Code di scampi alla paprika

Code di scampi alla paprika

Gustosi, deliziosi, l’ideale per aprire una cena a base di pesce: ecco le code di scampi alla paprika.

Semplice, gustoso, veloce da preparare: un piatto che piacerà senza alcun dubbio soprattutto a chi ama mangiare un po’ piccante. Le code di scampi alla paprika sono un ottimo inizio per una cena a base di pesce: oltre che come antipasto, possono essere servite all’occorrenza come secondo piatto.
Gli scampi sono assai prelibati ma anche sostanziosi: ricchi di fosforo, sodio, ferro e potassio, sono da gustare freschi. Per questo motivo dovrete fare molta attenzione al momento dell’acquisto.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 16 code di scampi
  • 200 gr di pomodori pelati
  • 1 cucchiaino di uva passa
  • 200 g di pomodori pelati
  • 1 cucchiaino di pinoli
  • vino bianco q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino di paprika
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE:

Per preparare le code di scampi alla paprika bisognerà innanzitutto lavare accuratamente le code di scampi, poi asciugatele. Sbollentate i pomodorini, quindi privateli della buccia e tagliateli a metà.

In un tegame fare rosolare l’aglio in qualche cucchiaio d’olio, unire uva passa, pinoli e pomodorini. Salate e pepate, aggiungete anche la paprika e far cuocere per 15 minuti. Adagiare le code di scampi nel tegame, bagnare con del vino bianco e alzare la fiamma per farlo evaporare. Fare cuocere un altro quarto d’ora, girando le code di scampi con delicatezza di tanto in tanto.
A cottura ultimata impiattate le code di scampi alla paprika e ricoprite con la stessa acqua di cottura.

BUON APPETITO!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 10-07-2015

X