Come far addensare la crema senza uova: trucchi e segreti

Consigli in cucina per far addensare la crema senza uova e ottenere un preparato cremoso, saporito e senza grumi.

Non c’è niente di più delizioso di una crema gialla cotta a puntino per guarnire torte e muffin. La crema al cioccolato, poi, è semplicemente divina anche su una semplice base di pan di spagna. Tuttavia, riuscire a ottenere una consistenza cremosa e senza grumi non è affato facile. Inoltre, una crema con uova, zucchero e cioccolato è decisamente calorica. Come fare, allora, a preparare una crema light adatti a tutti? Il latte non si può di certo eliminare, ma le uova. Vediamo come far addensare la crema senza uova per una preparazione che tiene a bada il colesterolo.

COME FAR ADDENSARE LA CREMA SENZA UOVA
COME FAR ADDENSARE LA CREMA SENZA UOVA

Come far addensare la crema senza uova grazie ai segreti della nonna con amido di mais e fecola di patate.

Se si desidera prepare una crema dolce per guarnire dolci o tartine lo si può fare anche senza le uova. Come prima cosa bisogna sostituire le uova con dell’amido di mais. L’errore più grande che si tende a fare oggi è quello di utilizzare la farina. Per quanto riesca a legare bisogna usare in quantità maggiori e altera il sapore della crema. L’amido di mais è l’ideale in quanto è un ottimo addensante. Per una riuscita perfetta bisogna aggiungerlo dopo aver montato i tuorli d’uovo e lo zucchero. Naturalmente, va setacciato e aggiunto a freddo.

In alternativa all’amido di mais le nostre nonne utilizzavano della semplice fecola di patate. Questa è l’ideale se la crema che vogliamo preparare va poi in forno. In questo modo non dovrete neanche utilizzare della colla di pesce o altri tipi di gelatina. Anche in questo caso la fecola va aggiunta a freddo, altrimenti si creano i grumi. Se avete aggiunto troppa fecola correggere con qualche goccia di latte.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-03-2017

Elisa Mahagna

X