Come fare il riso soffiato in casa: procedimento e ricette sfiziose

Ingredienti:
• Riso q.b.
• Acqua q.b.
• Zucchero o sale q.b.
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 120 min

Ecco tutti i segreti per la ricetta del riso soffiato fatto in casa, un ingredienti jolly che si può usare in tantissimi modi diversi in cucina.

Di certo tutti voi conoscerete il riso soffiato, e chissà quante volte lo avete visto confezionato nel vostro supermercato di fiducia oppure lo avete assaggiato in piatti cucinati da qualcuno o in barrette, dolci e tanto altro ancora. Ma volete mettere la soddisfazione di preparare questa ricetta in casa, con le vostre mani?

La preparazione non è per nulla complicata, e una volta pronto potrete utilizzare questo delizioso ingrediente in tantissimi modi, da torte a insalate. Ma facciamo un passo alla volta e cominciamo a vedere come realizzarlo: pronti, via: ecco a voi la ricetta del riso soffiato!

Riso soffiato
Riso soffiato

Come fare il riso soffiato

Vediamo insieme tutte le fasi per fare il riso soffiato!

La pulizia

Prima di tutto bisogna trattare i chicchi di riso, che devono gonfiarsi a sufficienza. E quale modo per farlo se non con l’acqua? Avete indovinato: prendete il riso e sciacquate i chicchi più volte finché l’acqua non sarà pulita.

La prima fase di cottura

Una volta fatto, prendete i chicchi e metteteli in un pentolino, dunque riempitelo con dell’acqua (come proporzione diciamo che per ogni tazza di riso fate corrispondere una tazza d’acqua) e portate a ebollizione lasciando in cottura a fiamma bassa per una mezzoretta circa. Il riso, dopo questo tempo, dovrebbe aver assorbito quasi tutta l’acqua.

Durante la cottura potete aggiungere dello zucchero o del sale (dipende che cosa volete fare con il riso soffiato) oppure lasciarlo neutro

L’asciugatura

Quando sarà trascorso il tempo necessario, stendete il riso su una teglia da forno foderata e lasciatelo asciugare per circa 24 ore. In questo caso dovrete dunque attendere una giornata intera, ma se avete fretta e volete velocizzare i tempi, potete infornare a 50 gradi il tutto per circa 6 ore.

La cottura in forno

Una volta che i chicchi saranno asciutti, cuoceteli in forno su una leccarda leggermente unta per circa due ore a 130 °C. Quando sarà trascorso il tempo necessario togliete il riso dal forno e lasciate raffreddare. Et voilà, il vostro riso soffiato è pronto!

Ricette con riso soffiato

• Torta di riso soffiato: potete sciogliere del cioccolato con del burro o degli altri ingredienti sfiziosi (mai sentito parlare della torta Mars), poi incorporare il riso soffiato e lasciare raffreddare. Una delizia pronta in pochissimo tempo.

• Riso soffiato al cioccolato: niente di più semplice. Mettete il cioccolato fuso su una teglia con carta da forno, poi fate scaldare il cioccolato e il burro e una volta sciolti mescolateli con il riso soffiato e poi stendete uno strato sopra quello al cioccolato. Fate riposare.

• Riso soffiato come impanatura: una idea sfiziosissima per utilizzare questo ingrediente è quello di servirsene come impanatura. Se ad esempio volete cucinare dei petti di pollo, infarnateli per bene, poi passateli nell’uovo sbattuto e infine nel riso soffiato: vedrete che roba!

• Riso soffiato in insalata: beh, questa non è una vera e propria ricetta, ma un modo per utilizzare questo ingrediente. Se volete dare una nota crunchy alle vostre insalate, provate con il riso soffiato!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-12-2018

X