Come fare le cipolle confit

Le cipolle confit sono una prelibatezza dal gusto accattivante ideale da abbinare ai formaggi, al pesce, ai bolliti misti, alla carne cruda e al foie gras.

chiudi

Caricamento Player...

Le cipolle confit sono un gustoso tipo di conserva che si può realizzare con le cipolle bianche, dorate o con quelle rosse di Tropea che hanno un gusto decisamente più dolce. Si accompagna perfettamente a carne (selvaggina, arrosti, maiale), pesce (crudo o tonno alla brace) ma soprattutto esalta il sapore dei formaggi (parmigiano, pecorino, provolone) senza sovrastarne l’aroma.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 200 gr di cipolle
  • 50 ml vino bianco
  • 25 ml aceto di vino bianco
  • 25 gr zucchero di canna
  • olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di aceto balsamico
  • chiodi di garofano
  • cannella
  • noce moscata
  • pepe nero
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre cipolle confit iniziate con il tagliare a fettine le cipolle, poi prendete una pentola e scaldate un pochino di olio: aggiungete le cipolle, mescolate per 5 minuti circa, cospargete con lo zucchero di canna, mescolate un altro minuto e infine aggiungete anche l’aceto di vino bianco.

Lasciare cuocere il composto a fuoco dolce per circa 10 minuti mescolando e facendo in modo che si asciughi un pochino. Aggiungete il vino bianco e aggiungete un pizzico di sale e pepe per insaporire.
Aggiungete a piacere anche un pizzico delle altre spezie (pepe nero, chiodi di garofano, cannella e noce moscata) e lasciate ancora cuocere per altri 25 minuti.
Quando vedrete che la consistenza delle cipolle è simile a quella della marmellata allora vorrà dire che le vostre cipolle confit sono pronte.
Aggiungete un filo di aceto balsamico e appena il composto riprende a bollire, toglietelo dal fuoco e mettetelo con l’aiuto di un imbuto in un vasetto che avete precedentemente sterilizzato.
Chiudete bene il tappo e girate il vasetto a testa in giù: quando sarà freddo allora rigiratelo e conservatelo in frigorifero o in un luogo fresco e buio.
Quando vorrete servire la vostra confit di cipolle ai vostri ospiti basterà aprire il vasetto e metterlo in tavola come abbinamento a formaggi, carni e pesce

BUON APPETITO

Fonte foto: Pinterest

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!