Ingredienti:
• 400 g di mascarpone
• 3 uova freschissime
• 80 g di zucchero
• 200 ml di caffè
• 350 g di savoiardi
• cacao amaro q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 388

È il principe di tutti i dessert, la golosità per eccellenza: ecco il tiramisù, la ricetta classica che conquisterà tutti; niente panna, Pavesini o variazioni!

Il tiramisù classico è un evergreen: anche se le versioni in cui viene proposto sono centinaia, quello più buono rimane sempre quello tradizionale. Mascarpone, uova, cacao, savoiardi, caffè e zucchero: questi sono i magnifici sei ingredienti che, mescolati sapientemente tra loro, danno vita a questa magia culinaria. Vediamo la ricetta, la preparazione, qualche consiglio e gli ingredienti del tiramisù perfetto!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Tiramisù
Tiramisù

Preparazione del tiramisù, la ricetta originale

Ci sono solo due accorgimenti che dovete seguire necessariamente per avere un tiramisù spumoso e consistente. Il primo è quello di montare gli albumi con l’aiuto di una frusta elettrica: solo così potrà essere incorporata a dovere l’aria che li renderà spumosi, ma fermi. Un’altra buona regola è quella del riposo in frigo, che deve essere almeno di qualche ora.

  1. Iniziamo a preparare la crema al mascarpone. Dividete gli albumi dai tuorli, mettendoli in due ciotole diverse. Nella ciotola dei tuorli aggiungete metà dello zucchero semolato e cominciate a montare con una frusta elettrica.
  2. Quando il composto è chiaro e soffice, sarà il momento di incorporare il mascarpone, sempre con la frusta elettrica. Una volta mescolato il tutto, sciacquate il frustino elettrico e montate a neve piuttosto ferma gli albumi, versando a pioggia l’altra metà dello zucchero.
  3. A questo punto, incorporate con la massima delicatezza, la neve di albumi al composto di uova e mascarpone, aiutandovi con una spatolina di silicone o altro. Mettete in frigo per mezz’oretta.
  4. Preparate il caffè e fatelo intiepidire, ricordandovi di non zuccherarlo (se dovete servire il dolce ai bambini, va bene anche il caffè decaffeinato).
  5. Prendete una pirofila – anche quelle di stagnola usa e getta vanno bene – e cominciate a disporre i savoiardi tuffati nel caffè per un paio di secondi, formando un primo strato. Versate un po’ di crema e poi ricoprite ancora con altri biscotti inzuppati, e così via, fino ad esaurire tutti gli ingredienti.
  6. Sulla superficie, spolverizzate del cacao amaro e servite il vostro tiramisù dopo averlo fatto riposare per almeno 5 ore in frigorifero. Buon appetito!

Per altre ricette pronte in un lampo, ecco tutti i nostri migliori dolci veloci!

Conservazione

Il dolce più famoso lungo tutto lo stivale è perfetto se gustato dopo un paio di ore di riposo in frigorifero. Se tuttavia lo avanzaste potete conservarlo al massimo 2 giorni in frigo coperto accuratamente dalla pellicola trasparente.

Scoprite anche tutti i nostri dolci al cucchiaio per tante idee golose e originali.

5/5 (1 Review)
TAG:
Uova

ultimo aggiornamento: 11-06-2019


Panini morbidi al nero di seppia: una ricetta da non perdere!

Cheesecake alla ricotta (al forno o senza cottura): deliziosa in tutte e due le maniere!