I segreti di un soufflè che non si sgonfia: a prova di chef!

I segreti della nonna per preparare un soufflè dolce o salato con la parte interna morbida e soffice e l’esterno croccante e compatto al punto giusto.

chiudi

Caricamento Player...

Per fare un perfetto soufflè che non si sgonfia bisogna seguire alla lettera le regole delle nonne e il risultato sarà assicurato. I soufflè salati o dolci per essere perfettamente soffici e croccanti devono essere preparati con molta delicatezza e attenzione. La difficoltà maggiore nel preparare un soufflè consiste nel montare gli albumi al punto giusto, ma dovete fare molta attenzione anche al tempo di cottura.

Scopriamo quali sono i segreti tramandati in cucina di generazione in generazione per un soufflé dolce o salato perfetto come quello di uno chef stellato.

soufflè di zucca
Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/70253321@N00/

Preparare un soufflé in casa: il segreto risiede nel giusto equilibrio.

La parte più difficile, ma anche quella più importante consiste nel montare gli albumi nel modo giusto. Questi dovranno essere molto soffici e il risultato finale non dovrà essere troppo compatto.

Ottenere la giusta consistenza è molto importante perché gli albumi dovranno finire di gonfiare in forno dando quindi maggiore volume e morbidezza al soufflé durante la cottura.

Gli albumi montati a neve dovranno poi essere incorporati con il resto degli ingredienti in modo molto delicato mescolando dal basso verso l’alto. Se sarete frettolosi o maldestri rischiate di “smontare” tutto l’impasto.

Anche quando lo versate nello stampo dovrete prestare estrema delicatezza e attenzione. Riempite i 2/3 dello stampo in modo tale che il soufflè possa lievitare e salire di circa un terzo al di sopra del bordo.

Il segreto per un soufflé cremoso dentro e croccante fuori consiste nel giusto tempo di cottura. Non tenetelo troppo tempo in forno e non superate i venti minuti di cottura. Il tempo ideale è di 12-13 minuti.

Controllate sempre il forno durante la cottura in modo da poter vedere quando il vostro soufflè avrà raggiunto il grado di cottura perfetto. Ma non aprite mai il forno o sgonfierete il flan! Infine, servitelo subito, altrimenti si sgonfierà.

Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/70253321@N00/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!