Cosa fare con gli scarti del pesce e dei crostacei?

Ecco come riutilizzare gli scarti del pesce per preparare deliziosi piatti a prova di chef.

chiudi

Caricamento Player...

Avete preparato un sugo ai frutti di mare o una frittura di sarde e vi sono avanzati scarti del pesce? Non buttate via nulla, perché alcune parti del pesce possono essere riutilizzate per preparare un fumetto di gamberi o una zuppa saporita. Con l’aggiunta di verdure fresche e profumi riuscirete a preparare in poco tempo dei piatti deliziosi.

Vediamo come usare gli scarti del pesce per creare fumetti, zuppe e altri piatti saporiti.

scarti di pesce
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/490399846915716107/

Piatti deliziosi con gli scarti del pesce

Con gli scarti della ricciola potete preparare un’ottima zuppa di pesce saporita. Utilizzate la testa del pesce e mettetela in una pentola con acqua fredda, sale grosso e mezzo limone. Aggiungete i profumi di pepe nero, cipolla e sedano a pezzi grossi. Fate poi cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora dopo l’ebollizione. Quando la testa sarà cotta toglietela dalla pentola e filtrate il brodo. Estraete la carne dalla testa e mettete da parte il brodo. Procedete, dunque, alla preparazione di una zuppa di pesce seguendo la vostra ricetta preferita.

Per dare un tocco in più a una pietanza provate a realizzare un fumetto di gamberi o scarti di lische e ritagli. Il fumetto di pesce è molto delicato ed è perfetto per risotti di mare, zuppe e piatti a base di pesce. Utilizzate, ad esempio scarti di sogliola, orata o nasello.

Il fumetto di crostacei, invece, ha un sapore più deciso e lo potete preparare con scarti di gamberi, astici o aragoste e utilizzarlo per piatti a base di pesce.

In alternativa, potete riutilizzare le teste di gamberi per il sugo. Prendete gli scarti di pesce fresco, lavateli per bene ed eliminate lo sporco in superficie. Preparate un leggero soffritto con l’aglio e aggiungete un po’ di pomodoro fresco, prezzemolo, sale e pepe e avrete un sugo al volo per un piatto di pasta al pesce.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/490399846915716107/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!