Sbianchire verdure e legumi: il segreto per preservare colori e consistenze in cucina

Sbianchire verdure e legumi: come non far perdere agli alimenti colore e proprietà nutrizionali.

chiudi

Caricamento Player...

Sbianchire verdure e patate offre dei notevoli vantaggi sia per quanto riguarda il gusto, sia per quanto riguarda la presentazione del piatto. Questa tecnica, applicata alle verdure, permette una cottura più rapida. Inoltre, è un ottimo sistema pre-cottura perché esalta il cibo e mantiene inalterate le proprietà nutrizionali.

Un altro motivo per cui questa tecnica è particolarmente apprezzata è dovuto al fatto che mantiene vivi e intatti i colori delle verdure.

sbianchire verdure
Fonte foto: https://pixabay.com/it/hokkaido-zucca-squash-1753673/

Sbianchire: il significato in cucina

Per sbianchire le patate e le verdure bisogna immergerle in acqua bollente salata. Non appena l’acqua riprende a bollire aspettate un minuto prima di toglierle e infine immergetele in un recipiente pieno di acqua fredda con un pizzico di sale.

Lo shock termico è un momento fondamentale per fissare il colore delle verdure e fermare la cottura.

In alternativa all’acqua fredda leggermente salata potete usare l’acqua frizzante che non solo eviterà che il cibo si ossidi ma aiuterà anche a eliminare il sapore amaro che possono avere alcune verdure come cavolo, carciofo, sedano e finocchio.

Per quanto riguarda le verdure a foglia verde, come spinaci e biete, è importante che il processo avvenga a pentola scoperta. In questo modo gli acidi che alterano il colore si disperderanno con il vapore.

Un altro motivo per sbianchire le verdure come il cavolo, il cavolfiore, il broccolo e le cime di rapa è quello di attenuare il loro sapore forte e particolarmente amaro.

Con questo processo si può conservare il colore delle verdure ed esaltarlo rendendolo ancora di più. Potrete, ad esempio, esaltare il colore rosso delle rape, l’arancione della zucca o il bianco del sedano rapa.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/hokkaido-zucca-squash-1753673/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!