Come spurgare e pulire le vongole?

Come spurgare e pulire le vongole fresche: preparate un ammollo di acqua e sale per eliminare i detriti e…

chiudi

Caricamento Player...

Le vongole fresche hanno senza dubbio un altro sapore rispetto a quelle surgelate. Tuttavia, uno dei problemi più grandi delle vongole fresche è la fase della pulizia e dello spurgo della sabbia. Attraverso delle tecniche tramandate di generazione in generazione come l’ammollo o lo sfregamento con una paglietta si potranno pulire le vongole eliminando ogni traccia di detriti e sabbia.

Vediamo come spurgare e pulire le vongole in casa strofinandole e tenendole in ammollo con acqua e sale.

pulire le vongole
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/305470787216880610/

Come spurgare e pulire le vongole nel modo corretto

Uno dei più grandi problemi nella pulizia delle vongole è eliminare la sabbia. Non c’è niente di più spiacevole del trovarsi la sabbia nel sugo o peggio ancora mentre si sta mangiando.

Il primo consiglio utile è quello di eliminare le vongole rotte o aperte perché potrebbero avere molta sabbia all’interno. Un altro consiglio è quello di sbattere le vongole sul piano di lavoro così da far cadere un po’ di sabbia in eccesso. Infine, un ultimo accorgimento consiste semplicemente nel passare le vongole sotto l’acqua corrente strofinando il guscio con una paglietta per eliminare lo sporco esterno.

Dopo aver tolto i detriti esterni bisogna passare allo spurgo delle vongole. Per fare in modo che siano perfettamente spurgate trasferitele tutte in un contenitore pieno di acqua e sale. Utilizzate 20 grammi di sale per ogni litro di acqua. Poi, lasciatele in ammollo per un paio di ore.

A questo punto bisogna capire se lo spurgo delle vongole sta avvenendo bene o meno. Se vedete che nel contenitore viene rilasciata sabbia vuol dire che sta funzionando. Si consiglia di cambiare l’acqua e preparare un’altra soluzione di acqua e sale. Se dopo due ore vedete che continua a uscire sabbia lasciate spurgare le vongole tutta la notte.

Infine, date un’ultima lavata passandole sotto il getto dell’acqua corrente e utilizzatele per la preparazione del vostro piatto di pesce fresco.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/305470787216880610/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!