Ingredienti:
• 140 g di farina 00
• 3 cucchiai di burro di arachidi
• 1 cucchiaio di zucchero
• 100 g di latte di soia
• 1 cucchiaino di lievito
• 50 g di gocce di cioccolato
• 50 g di cioccolato fondente
• 1 manciata di arachidi sgusciate
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Basteranno pochissimi ingredienti per preparare i cookies vegani, i classici biscotti con gocce di cioccolato che tutti amiamo.

Quando mi sento sotto pressione, so che una buona valvola di sfogo è la cucina. Siccome però non si può sempre esagerare nel preparare i dolci, oggi ho scelto la ricetta dei cookies vegani, dei biscotti con le gocce di cioccolato, semplici da preparare ma dal sapore unico.

Senza uova, burro né latte, è incredibile quanto sono buoni, da soli o inzuppati nel tè. A dare una spinta in più alla ricetta c’è il burro di arachidi: è una bomba calorica, d’accordo, ma quando avrete assaggiato questa ricetta vegana ve ne dimenticherete!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Cookies vegani
Cookies vegani

Come preparare i cookies vegani

Come prima cosa mettete il burro di arachidi in una ciotola e lavoratelo a crema con una spatola. Vi consiglio di utilizzare il burro di arachidi crunchy, vale a dire quello con i pezzettini di arachidi all’interno. Aggiungete anche il latte di soia, in modo da ottenere un composto liscio e cremoso.

Unite la farina setacciata con il lievito, lo zucchero e mescolate velocemente. Non aggiungo olio o altri grassi data la presenza del burro di noccioline. In ultimo aggiungete le gocce di cioccolato, distribuendole in modo uniforme. Trasferite l’impasto su un foglio di pellicola, avvolgetelo e trasferitelo in frigorifero per almeno un’ora.

Prelevate poi delle piccole porzioni di impasto e adagiatele su una teglia rivestita di carta forno, premendo con il palmo della mano in modo da appiattirle. Cuocete i biscotti a 180 °C per 15 minuti, quindi fateli raffreddare completamente su una gratella.

Sciogliete il cioccolato fondente a bagno maria, quindi aiutandovi con un cucchiaio decorate i biscotti. Completate con le noccioline tritate grossolanamente.

Vi consiglio di provare anche un’altra varietà di biscotti vegani, quelli alle bacche di goji: la dolcezza del biscotto unita ai benefici delle bacche di goji.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 07-03-2019


Coniglio fritto e impanato alla toscana: davvero sfizioso!

Cuciniamo un delizioso pasticcio di verdure senza glutine!