Arancini brasiliani:la ricetta tipica a base di pollo

Come si fanno gli arancini brasiliani? La ricetta tipica dei coxinha

Ingredienti:
• 350 g di pollo già disossato e pronto all'uso
• un paio di cucchiai di olio
• 1 spicchio di aglio
• 1/2 cipolla
• prezzemolo fresco tritato q.b.
• 2 cucchiai circa di passata di pomodoro
• 375 ml di brodo di pollo
• 50 g di burro
• 250 g di farina 0
• 125 ml di latte
• 1 tuorlo + 1 uovo
• sale e pepe q.b.
• pane grattugiato q.b.
• olio di semi per friggere q.b.
difficoltà: media
persone: 5
preparazione: 45 min
cottura: 40 min

Si chiamano arancini brasiliani o coxinha e sono ideali per uno stuzzichino diverso dal solito: ecco come preparare questo antipasto tipico del Brasile!

Oggi vi spieghiamo come preparare un piatto tipico della cucina brasiliana: i coxinha, noti ai più come gli arancini brasiliani a base di pollo. Il termine portoghese coxinha tradotto con piccola coscia di pollo permette subito di capire che l’ingrediente protagonista del piatto è proprio il pollo e ricorda in parte i nostri arancini siciliani.

Pare che questi sfiziosi bocconcini protagonisti degli antipasti brasiliani siano stati ideati nel XIX secolo per accontentare i capricci di un piccolo erede molto ghiotto di cosce di pollo.

coxinha
coxinha

Preparazione degli arancini di pollo brasiliani

  1. Prendete il pollo già pulito e fatelo cuocere in una pentola di acqua con aromi a piacere, sale e pepe. A cottura ultimata sollevate il pollo dal brodo e tagliatelo a pezzetti piccoli. Per facilitarvi in questa operazione potete ripassare la carne di pollo nel mixer.
  2. Tritate l’aglio e la cipolla finemente e fateli rosolare in una casseruola con l’olio di oliva. Quando saranno ben imbionditi unite la passata di pomodoro, lasciate insaporire per qualche istante poi unite anche il pollo. Mescolate e dopo 2-3 minuti spegnete il fuoco.
  3. Per l’impasto fate bollire il brodo e a parte in un altro pentolino fate sciogliere il burro nel latte, unite gli ingredienti liquidi, un pizzico di sale e aggiungete la farina un po’ alla volta mescolando con un cucchiaio di legno in modo da evitare la formazione di grumi.
  4. Continuate a far cuocere mescolando regolarmente fino ad ottenere un impasto che si stacca dai bordi. Spegnete il fuoco, lasciate intiepidire e solo a questo punto unite anche il tuorlo sbattuto.
  5. Prendete l’impasto ormai freddo, ricavatene con le mani una porzione tale da realizzare una pallina, formate una cavità centrale e farcite con il pollo. Chiudete e lavorate con le mani in modo da ottenere una forma allungata simile ad una coscetta. Proseguite in questo modo fino a terminare gli ingredienti a vostra disposizione.
  6. Impanate le vostre palline di impasto passandole prima nell’uovo sbattuto con il sale e poi nel pane grattugiato. Friggete un po’ alla volta in abbondante olio caldo e a cottura ultimata sollevatele con una schiumarola e fate intiepidire per qualche istante prima di servire. Buon appetito!

E per il dolce, non perdetevi la ricetta dei beijinho brasiliani!

Spesa intelligente e fake news: scarica QUI la guida per difendersi ai tempi del coronavirus.

ultimo aggiornamento: 15-05-2020