Crema di cipolle e avena allo zafferano

La crema di cipolle e avena è buonissima anche tiepida perché sprigiona tutti i suoi aromi.

chiudi

Caricamento Player...

Alcune zuppe sono buone in tutte le stagioni, come nel caso di questa crema di cipolle e avena allo zafferano che è ottima anche tiepida, anzi migliore, perché se ne sentono bene tutti gli aromi.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI CREMA DI CIPOLLE E AVENA ALLO ZAFFERANO per 4 persone

  • 300 ml di latte d’avena al naturale e senza zucchero aggiunto
  • 3 cipolle dorate
  • 100 g di fiocchi d’avena
  • 6 cucchiai d’olio
  • 1 bustina di zafferano in polvere
  • 1 litro circa di acqua filtrata
  • pepe nero macinato fresco
  • sale marino integrale q.b.

crema di cipolle e avena allo zafferano

PREPARAZIONE CREMA DI CIPOLLE E AVENA ALLO ZAFFERANO

Per questa ricetta vi servirà una pentola capiente dal fondo pesante e un frullatore a immersione.

Scaldate 4-5 cucchiai d’olio extravergine d’oliva in una pentola dal fondo pesante e fate appassire le cipolle, pulite e tagliate a rondelle, a fiamma viva, facendo attenzione a non bruciarle. Salate, aggiungete l’acqua filtrata, abbassate la fiamma e coprite.

Ammollate i fiocchi d’avena in 80-100 ml di acqua filtrata e teneteli da parte. Proseguite la cottura della cipolla fino a quando sarà tenera, poi unite i fiocchi d’avena ammollati, il latte d’avena e lo zafferano, stemperato in poca acqua filtrata calda.

Cuocete ancora per 10-15 minuti, mescolando spesso. Spegnete il fuoco, frullate la zuppa con un frullatore a immersione, aggiungendo eventualmente altro latte d’avena se preferite una crema ancora più fine.

Raggiunta la consistenza che più vi piace, dividete la crema nelle singole ciotole o piatti da portata, completate con un filo d’olio a crudo e il pepe macinato fresco e servite in tavola calda o, ancora meglio, tiepida con dei crostini.

Usate lo zafferano anche nei vostri dessert come in questo delizioso e aromatico dolce: “Focaccia con zafferano e uvetta“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!