I cuddurùni di Siracusa sono delle impanate farcite in questo caso con broccoli, acciughe, olive, cipolle e cacio.

I cuddurùni sono costituiti sempre da una pasta di pizza o pane farcita in qualche modo, ma la sua forma, la farcitura e l’aspetto variano moltissimo a seconda di dove li mangiate. Questi siracusani sono più simili a impanate o panzerotti, mentre in altri posti sono delle specie di focacce rustiche con ampi solchi dove si raccoglie il condimento. In qualsiasi caso sono molto ghiotti e vanno benissimo anche come pasto da picnic. Per gli antipasti consiglio di farne magari di più, ma piccolini.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI CUDDURÙNI per 6 persone

  • 800 g di broccoletti
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 600 g di pasta da pane
  • 180 g di caciocavallo
  • 1 carota
  • 2 cipolle
  • olive nere snocciolate
  • 8 acciughe dissalate
  • 1 spicchio d’aglio
  • basilico
  • olio extravergine di oliva
  • pepe e sale q.b.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

cuddurùni

PREPARAZIONE CUDDURÙNI

Prendete una padella, aggiungete un filo d’olio e mettete a soffriggere l’aglio (schiacciatelo prima) e mezza cipolla (affettata) e successivamente incorporate la passata, sale, basilico e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco basso.

Prendete la cipolla rimasta, sbucciatela, affettatela e lasciatela friggere il olio ben caldo; nel frattempo lavate i broccoletti, lessateli e fateli a pezzetti.

Potete adesso unire la cipolla fritta, i broccoli, la carota, le acciughe a pezzetti, le olive e il formaggio a fettine e condire con pepe e olio.

Aiutandovi con il mattarello, stendete la pasta da pane e ricavate dei dischi, cospargeteli con la salsa di pomodoro ed aggiungete un poco di ripieno; chiudete il tutto sigillando i bordi con attenzione per evitare che in cottura fuoriesca tutto.

Quando avrete completato la procedura, preparate una teglia (forse serviranno più infornate) con della carta da forno, adagiate sopra i panzerotti e infornate (preriscaldato a 200°) per 20 minuti.
Servite tiepidi!

Ecco un’altra idea di panzerotti, questa volta dolci e dedicati alla Pasqua: “Panzerottini di Pasqua al Benedetto“.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 18-03-2017


Ricetta salva tempo: focaccia prosciutto e mozzarella

Crema di cipolle e avena allo zafferano