Crema fritta: ecco come prepararla con la ricetta originale

Troppo buona la crema fritta! Ecco come prepararla

Ingredienti:
• 250 ml di latte
• 2 tuorli
• 60 g di zucchero
• 20 g di amido di mais
• 1 bacca di vaniglia
• 2 uova
• pangrattato q.b.
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Perfetta come antipasto, incredibile come dolce, la crema fritta ha conquistato l’Italia. Scopriamo insieme come prepararla!

La crema fritta è una ricetta che si è diffusa da nord a sud, assumendo talvolta la connotazione di dolce, talaltra di antipasto. Che sia servita a fine pasto o insieme a un fritto misto non cambia: un guscio croccante racchiude un morbido ripieno a base di crema pasticcera.

Nata dall’esigenza di riciclare la crema pasticcera avanzata, i cremini fritti sono semplicissimi da preparare. Rimarrete stupiti della loro bontà al primo assaggio e non potrete più farne a meno.

Crema fritta
Crema fritta

Come preparare la ricetta della crema fritta

  1. La prima cosa da preparare è la crema pasticcera. Noi seguiamo la ricetta tradizionale, ma voi potete optare per la variante che preferite e dare vita a nuove golose reinterpretazioni del piatto. Dividete a metà i semi della bacca di vaniglia e prelevateli con la punta di un coltellino. Metteteli insieme al latte in padellino e scaldatelo fino a sfiorare il bollore. Spegnete e lasciate in infusione per 30 minuti prima di rimuovere il baccello.
  2. A parte sbattete i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais in modo da ottenere un composto omogeneo. Aggiungete quindi a filo il latte, sempre mescolando con le fruste, in modo da evitare la formazione di grumi. Rimettete sul fuoco e fate addensare, sempre mescolando, per una decina di minuti.
  3. Rivestite ora una pirofila rettangolare con della pellicola da cucina, versate la crema in modo da formare uno strato di 1,5 cm e lasciate raffreddare completamente prima di metterlo per almeno 12 ore in frigorifero.
  4. Tagliate poi a rombi o a quadretti la crema, passatela nelle uova sbattute e poi nel pangrattato. Friggete in un dito di olio (non è necessario che siano completamente sommersi), quindi scolateli su carta assorbente e passateli nello zucchero. Servite la crema fritta calda.

Provate anche al crema pasticcera vegana, senza uova né latte: sentirete che delizia!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 16-06-2019

X