Ricetta della crostata di frutta fresca con crema pasticcera: un classico!

Crostata di frutta fresca: la ricetta che non passa mai di moda!

Ingredienti:
• 250 g di pasta frolla
• 400 g di frutta a piacere
• 250 g di crema pasticcera
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 35 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 260

Oggi prepariamo una deliziosa crostata di frutta, un dolce classico ma davvero buonissimo e che piacerà sia ai grandi che ai più piccoli.

La crostata di frutta è un vero classicone, ma comunque richiede un pizzico di impegno, soprattutto se decidete di realizzare voi sia la crema pasticcera che la pasta frolla. Sara un po’ più impegnativo, ma il gusto sarà impareggiabile. In alternativa, potete acquistarle già pronte.

Per la decorazione, poi, potete sbizzarrirvi con la frutta fresca che preferite – seguendo la stagionalità, ovviamente. Seguite i nostri suggerimenti su come preparare una crostata golosa di frutta, deliziando tutti i vostri ospiti.

Crostata di frutta
Crostata di frutta

Preparazione della crostata alla crema pasticcera e frutta

  1. Per preparare la vostra torta alla frutta, accendete in primis il forno a 220°C. Imburrate uno stampo da 20-22 cm di diametro, stendetevi la pasta frolla – potete scegliere di usare quella già pronta oppure realizzarla in casa con la nostra ricetta – e fatela aderire bene.
  2. Bucherellate il fondo con una forchetta, copritelo con un foglio di carta oleata e distribuitevi i fagioli secchi per non farla gonfiare al centro. Infornate e fate cuocere per 20 minuti. Estraete la base dal forno, eliminate carta e fagioli secchi e lasciate raffreddare.
  3. Pensiamo ora alla preparazione della frutta che servirà alla decorazione della vostra crostata alla frutta fresca. Sceglietela in base alla stagionalità: fragole, mirtilli, kiwi, mele, albicocche, lamponi, ognuna darà il suo prezioso contributo all’imperdibile gusto finale. Noi abbiamo scelto i mirtilli e i lamponi, quindi in questo caso… non avevamo nulla da tagliare! Nel caso però usaste frutta a pezzi grossi, tagliatela a pezzi e mettetela ad asciugare all’aria 10 minuti su fogli di carta assorbente da cucina. In questo modo rilascerà tutta l’acqua.
  4. Nel frattempo, trasferite la base della torta sul piatto da portata e distribuite all’interno del guscio la crema pasticcera. Disponete lungo il bordo esterno i lamponi, e poi, realizzando dei cerchi concentrici disponete anche i mirtilli. Decorate con delle foglie di menta, e buon appetito!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 04-07-2019

X