Ingredienti:
• 40 g di tartufo
• 4 cucchiai di olio evo
• 1 ciabatta di pane
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 5 min

Prepariamo i crostini al tartufo utilizzando quello che preferite e scopriamo come renderli ancor più buoni con il formaggio.

Il tartufo è tra gli ingredienti più pregiati della nostra cucina e viene utilizzato con parsimonia per preparare un’infinita varietà di ricette. I crostini al tartufo sono solo una delle tante e sono perfette se cercate degli antipasti sfiziosi con il tartufo semplici da preparare. Trattandosi di una ricetta rustica, il nostro consiglio è quello di preparare i crostini con il tartufo scorzone, una ricetta tipica umbra.

Questa varietà infatti, reperibile in primavera e autunno, è meno pregiata e perfetta per preparare queste deliziose bruschette al tartufo. Come saprete infatti, cuocere il tartufo, soprattutto quello bianco ma anche il nero, è una vera eresia e questa ricetta prevede un breve passaggio in padella. Vi sveleremo anche come rendere il tutto più sostanzioso aggiungendo del formaggio ma ora bando alle ciance, vediamo i passaggi.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

crostini al tartufo
crostini al tartufo

Come preparare la ricetta dei crostini al tartufo

  1. Per prima cosa spazzolate bene i tartufi in modo da rimuovere eventuali residui di terra. Grattugiateli poi con una grattugia a fori piccoli e teneteli momentaneamente da parte.
  2. In un pentolino scaldate l’olio con lo spicchio di aglio intero. Unite poi il tartufo e fate insaporire per 1 minuto, non di più.
  3. Tagliate a fette di 1 cm di spessore il pane e allargatele su una teglia da forno. Passatele al grill per 3-4 minuti, giusto il tempo che diventino croccanti ma senza bruciarsi. In alternativa potete tostare le fette di pane in una padella o su una bistecchiera.
  4. Completate con la crema di tartufo e servite.

La variante dei crostini al tartufo bianco e altri ingredienti

Potete anche preparare i crostini al tartufo bianco, seguendo lo stesso procedimento, ma dato il costo di questo ingrediente il nostro consiglio è di consumarlo a crudo. Per i crostini al tartufo e formaggio invece potete utilizzare sia la mozzarella, tagliata a fette e ben sgocciolata, sia altri formaggi filanti. In questo caso tostate prima i crostini, distribuite il formaggio scelto a dadini e fatelo sciogliere qualche minuto al forno. Ultimate con la crema e servite.

Se cercate altre ricette con il tartufo vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra selezione.

Conservazione

Come è facile intuire, la bontà di questa ricetta facile e veloce, tende a perdersi nel tempo. Vi consigliamo di preparare e gustare i crostini al tartufo al momento. Tutto al più potete tostare in anticipo il pane e conservarlo in un sacchetto di carta.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-10-2022


Mini cake foresta nera: la ricetta delle tortine con cioccolato, panna e ciliegie

Risotto zucca e provola: una ricetta autunnale da non perdere