Quali sono i migliori diuretici naturali? Tutti i consigli della nonna

Quali sono i migliori diuretici naturali e i rimedi per favorire l’eliminazione di liquidi in eccesso dall’organismo? Tutti i consigli della nonna.

Per eliminare gli inestetismi cutanei della cellulite, ma non solo, anche per evitare coliche renali dobbiamo bere molta acqua. Ma per una buona diuresi esistono dei diuretici naturali che fanno fare tanta plin plin. Vediamo tutti i consigli della nonna in merito ai diuretici naturali più forti!

Diuretici naturali
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/565905509407933128/

I 7 migliori diuretici naturali più efficaci:

  • Finocchi. Questa verdura può essere assunta sotto diverse forme, cotti in padella, al forno o crudi. L’effetto è immediato, se li mangiate a pranzo assicuratevi di avere un bagno vicino. Il bisogno di correre a fare pipì arriva improvvisamente ed è incontenibile. Se preferite potete bere una tazza di tisana calda o un infuso freddo di finocchio.
  • Asparagi. Far bollire le radici di asparago nell’acqua per 10 minuti e poi bere il decotto, favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Però si sa, l’odore dell’urina, in seguito all’assunzione degli asparagi è piuttosto sgradevole. Utilizzate questo rimedio se siete a casa vostra ed evitate di farlo quando userete il bagno dell’ufficio.
  • Cetrioli. Durante la stagione estiva mangiare una bella insalata di cetrioli o un’insalata greca, con all’interno i cetrioli aiuta.
  • Carote e porri. Una zuppa con queste verdure, quando la stagione lo consente, influisce assai positivamente sulla diuresi. Inoltre vi riscalda dopo una lunga giornata di freddo, quando bere molta acqua è più faticoso.
  • Anguria. Questo frutto mangiato durante l’estate aiuta, è ricchissimo di liquidi, ma è anche piuttosto calorico. Favorisce anche un buon funzionamento intestinale.
  • Mirtilli. Questi piccoli frutti, oltre a far bene per la circolazione sanguina, favoriscono la pulizia delle vie urinarie. È consigliato mangiarli per curare problemi di cistite e infezioni batteriche.
  • Carciofi. Queste verdure contribuiscono molto per l’eliminazione dei liquidi dall’organismo, possono essere mangiati cotti in padella o sotto forma di tisana. L’unico elemento spiacevole è che l’infuso ha un sapore molto amaro, è consigliato berlo con un cucchiaio abbondante di miele.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/565905509407933128/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-08-2017

X