Ingredienti:
• 600 g di fagiolini
• 6 uova
• 2 cucchiai di olio
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Preparare fagiolini e uova è la scelta migliore se non sapete cosa cucinare per cena e cercate una ricetta facile e veloce.

L’arrivo della stagione dei fagiolini, quella a cavallo tra primavera ed estate, fa sorgere il problema di come cucinarli in modo gustoso ma allo stesso tempo diverso dal solito. L’idea di cucinare i fagiolini e uova è una delle tante che abbiamo sviluppato ed è davvero l’ideale se cercate qualcosa di semplice ma allo stesso tempo saporito da servire per cena.

Per preparare fagiolini e uova cremose assicuratevi che i fagiolini, anche noti come cornetti, siano freschi: devono spezzarsi di netto se piegati con le mani. Ovviamente potete utilizzare anche quelli surgelati o in scatola per questa preparazione, ma il sapore sarà leggermente diverso. Non c’è niente di meglio della verdura fresca quando è di stagione.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

fagiolini e uova
fagiolini e uova

Come preparare la ricetta di fagiolini e uova

  1. Per prima cosa pulite i fagiolini spuntandoli. Lavateli poi bene sotto acqua corrente e tagliateli a metà.
  2. In una padella scaldate l’olio con lo spicchio di aglio poi unite i fagiolini e una presa di sale. Cuoceteli con il coperchio a fiamma media per circa 15 minuti di modo che restino croccanti.
  3. A parte, sbattete le uova con un pizzico di sale e uno di pepe e aggiungetele ai fagiolini, mescolando subito proprio come si è soliti fare con le uova strapazzate. Cuocete brevemente giusto il tempo che le uova comincino a rapprendersi pur restando cremose. Servite immediatamente.

Per un piatto ancor più colorato potete aggiungere ai fagiolini 100 g di polpa di pomodoro fine e preparare così i fagiolini con pomodoro e uova. Procedimento e tempo di cottura restano invariati.

Tra le altre ricette con i fagiolini vi consigliamo di provare l’insalata di fagiolini.

Conservazione

Questo piatto andrebbe consumato al momento. Potete però riporlo ben coperto in frigorifero e consumarlo nell’arco di massimo una giornata, dopo averlo riscaldato in padella.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 09-06-2022


Oggi abbiamo voglia di un primo sostazioso: ecco il risotto salsiccia e fagioli

Come preparare un finto bacon a base di carote