Ingredienti:
• 800 g di fagiolini freschi
• 30 g di mandorle a lamelle
• 1 spicchio di aglio
• 10 ml di succo di limone
• scorza di limone q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 185

Ecco tutti i passaggi per preparare un contorno gustoso e insolito: i fagiolini in umido, conditi con una saporita marinatura a base di limone, olio e aglio e mandorle tostate!

I fagioli o cornetti, sono uno degli ortaggi tipici della primavera, alla base di moltissime preparazioni sfiziose. Oggi vi proponiamo la ricetta dei fagiolini in umido, ripassati in padella con mandorle tostate e poi conditi con una marinatura preparata con aglio, succo e scorza di limone e olio di oliva. Sono perfetti da abbinare a secondi piatti sia di carne sia di pesce in base al vostro gusto.

Prima di vedere la ricetta passo per passo, sfatiamo due miti culinari:
• i fagiolini, contrariamente a quanto molti credono, sono dei legumi e non delle verdure – anche se a livello nutrizionale sono molto più simili a queste ultime;
• la cottura in umido non implica per forza l’uso del pomodoro, ma si riferisce a una ricetta preparata con la continua aggiunta di acqua.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Fagiolini in umido con limone
Fagiolini in umido con limone

Come cuocere i fagiolini in umido

Per prima cosa preparate l’emulsione che vi servirà per il condimento e la marinatura: dovete mettere in una ciotolina capiente il succo di limone, la scorza grattugiata, l’olio di oliva, un pizzico di sale e l’aglio tritato finemente.

In una padellina fate tostare le mandorle a lamelle a fuoco basso per qualche minuto.

Nel frattempo spuntate i fagiolini e lavateli sotto acqua corrente.

Fate cuocere per 15 minuti i fagiolini in padella, aggiungendo gradualmente acqua salata bollente. Fateli poi raffreddare passandoli velocemente in acqua e ghiaccio.

Sgocciolateli bene i fagiolini, adagiateli su un vassoio o un piatto da portata e conditeli con la marinatura preparata in precedenza. Buon appetito!

Consigli per la conservazione: è preferibile conservare i fagiolini preparati seguendo questa ricetta in un contenitore ermetico in frigorifero per 1-2 giorni, si sconsiglia il congelamento.

In alternativa, vi consigliamo i gustosi fagiolini all’uccelletto!

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 08-04-2019


Asparagi con frutta secca: un contorno facile e veloce!

Scarola in padella con olive e capperi: un contorno semplice