Fettuccine al pesto di sedano con robiola e mandorle

Come fare un infuso vegan disintossicante

Un piatto goloso e dal gusto insolito, tutto da scoprire: ecco le cremose fettuccine al pesto di sedano con robiola e mandorle.

Le fettuccine al pesto di sedano con robiola e mandorle sono un piatto molto semplice da preparare, di quelli che davvero consentono di portare a tavola, in una manciata di minuti, un piatto buonissimo. Tra l’altro, si prepara anche con degli avanzi di coste di sedano e del formaggio spalmabile, per cui può essere che già abbiate questi ingredienti nel vostro frigo… andate un po’ a vedere!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di fettuccine all’uovo
  • 1-2 coste di sedano
  • mandorle o noci a piacere
  • robiola q.b.
  • scaglie di parmigiano reggiano
  • pepe bianco o nero
  • olio extra vergine di oliva
  • sale grosso

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre fettuccine al pesto di sedano con robiola e mandorle, per prima cosa dovete rimuovere i filamenti dalle coste di sedano. Verranno via facilmente. Una volta lavate e liberate dai filamenti, spezzettate le costole di sedano e inseritele in un mixer insieme a una bella manciata di mandorle sgusciate oppure, meglio ancora, di gherigli di noci. Aggiungete un pezzetto di parmigiano, pepe bianco o nero, quanto basta di olio extra vergine di oliva per emulsionare e poi frullate il tutto.

Cuocete le tagliatelle  o le fettuccine (o altra pasta, se preferite), in acqua salata con del sale grosso, e prelevate un po’ di acqua di cottura. Versate la robiola in una ciotola, stemperate con l’acqua bollente e unite il pesto di sedano. Appena la pasta è cotta, mescolatela nella ciotola con il pesto.

Servite le vostre fettuccine al pesto di sedano con robiola e mandorle dopo aver completato con le scaglie di parmigiano reggiano.

E per secondo potete provare lo stufato di manzo al sedano

BUON APPETITO!

“Celeriac pasta, celery crudite with pickled mustard seeds, celery ash, crispy celeriac chips” by T.Tseng, used under CC BY 2.0 /Modified from original

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 15-05-2016

Caterina Saracino

X