Ingredienti:
• 600 g di filetto di maiale
• 50 g di farina 00
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine d'oliva q.b.
• 60 ml di aceto balsamico
• 150 ml di brodo di carne
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 260

Il filetto aromatizzato all’aceto balsamico è un secondo piatto della tradizione emiliana, facile da fare e straordinario da gustare.

Per rendere straordinario un pranzo o per stupire tutti a cena, provate la particolare ricetta del filetto di maiale all’aceto balsamico di Modena. Si tratta di una preparazione tanto semplice quanto gustosa, perché è uno dei piatti più amati della tradizione emiliana. L’ingrediente base è il filetto ricavato dalla parte lombare del maiale, un taglio che risulta magro e molto saporito. Per la ricetta originale, questo pregiato taglio viene aromatizzato con il tipico aceto balsamico di Modena o Reggio Emilia, al quale viene aggiunto un mosto non concentrato. Un secondo piatto delizioso, tanto da leccarsi i baffi.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Filetto di maiale all'aceto balsamico
Filetto di maiale all’aceto balsamico

Preparazione per la ricetta del filetto di maiale all’aceto balsamico

  1. Per prima cosa, lavate e asciugate il pezzo di carne che dovete utilizzare. Con un coltello, tagliatelo in fette dello spessore di circa 3 cm.
  2. Salate e pepate ciascuna, poi versate la farina in un piatto. Impanate in essa ciascuna fetta, facendo aderire bene la polvere a ogni lato.
  3. Prendete una padella antiaderente e riempitela con un filo d’olio extravergine d’oliva. Accendete a fuoco alto e lasciate scaldare.
  4. A questo punto, prendete le fettine e immergetele nell’olio. Scottate ciascun pezzo, perché sono sufficienti 2-3 minuti per lato.
  5. Una volta fatto, abbassate la fiamma. Aggiungete al contenuto il brodo di carne e l’aceto balsamico.
  6. Mescolate e coprite la pentola con il coperchio. Fate cuocere a fuoco basso in questo modo, per circa 15 minuti.
  7. Terminata la cottura, togliete la carne. Trasferitela su un piatto e coprite con un pezzo di carta stagnola.
  8. Continuate a far cuocere la salsa per un po’, fino a farla diventare densa e corposa.
  9. Una volta pronta, mettete le fette di carne nei piatti e copritele con questa salsa.

Conservazione

Il filetto di maiale in padella è una ricetta all’aceto balsamico davvero gustosa, che riesce a mettere tutti d’accordo. Potete conservarlo in un contenitore ermetico in frigo, per 2 giorni.

Ecco altre idee sfiziose per ricette con aceto balsamico di Modena.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-05-2022


Torta della suocera al cioccolato: soffice e leggera come non mai

Gnocchi di pane: un modo delizioso per riciclare il pane raffermo