Una delizia dal sapore orientale, da gustare con una bella insalata: filetto di pesce persico con salsa al curry.

Il filetto di pesce persico con salsa al curry è un secondo piatto che vi delizierà con la sua cremosità.

La salsa al curry, che si presta particolarmente bene ad accompagnare piatti di carne e pesce, non è difficile da preparare e richiede solo un po’ di manualità per evitare la formazione dei grumi: ma, in caso non riusciste a farla liscia e omogenea, c’è sempre il frullatore a immersione che aggiusta tutto.

Leggi anche: Come fare salsa yogurt e curry.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 35′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 35′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 4 filetti di pesce persico
  • 1 scalogno
  • 15 gr di farina
  • 25 gr di burro
  • 3-4 cucchiaini di curry
  • 250 ml di latte
  • sale q.b.
  • mix erbe aromatiche tritate
  • olio evo

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro filetto di pesce persico con salsa al curry, cominciate a preparare la salsina di condimento.

Sciogliete il burro in un pentolino, poi versate il curry in polvere e la farina, mescolando bene con un cucchiaio per evitare la formazione di grumi. A parte scaldate il latte e poi incorporatelo a filo nel pentolino con il burro e le spezie, mescolando di continuo finché la salsina non si addensa.

Pulite i filetti di pesce persico e sistemateli in una pirofila, dopo averla ben oleata (o rivestita di carta forno). Spolverizzate i filetti con il trito di erbe aromatiche – timo, origano, prezzemolo o altro – e poi condite con sale e olio. Infornate per 20-25 minuti a 180°.

Quando il pesce è pronto potrete condirlo con la salsa al curry.

Servite il vostro filetto di pesce persico con salsa al curry accompagnato da un’insalata di peperoni arrostiti o semplici pomodori.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Involtini di cetriolo con uova sode e feta

Anello di riso allo zafferano con pisellini e prosciutto