Ingredienti:
• 4 finocchi
• 1 spicchio di aglio
• 6 filetti di acciughe sott'olio
• pangrattato q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio di oliva q.b.
• prezzemolo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 35 min

La ricetta dei finocchi alle acciughe è perfetta per chi è alla ricerca di un contorno velocissimo e diverso dal solito. Ecco tutti i suoi segreti!

Siete alla ricerca di un’idea per cucinare i finocchi così da non servirli sempre crudi in pinzimonio o lessati? Siamo pronti a scommettere che i finocchi alle acciughe siano proprio quel che fa per voi e prepararli è davvero semplice.

In questo caso dovete prima cuocere i finocchi in padella con le acciughe e poi ripassarli in forno con il pangrattato per ottenere una leggera gratinatura. Facile vero? Vediamo subito i dettagli della preparazione!

10 ricette per tenersi in forma

Finocchi alle acciughe
Finocchi alle acciughe

Preparazione dei finocchi alle acciughe

  1. Prendete i finocchi, eliminate la barbetta, le parti esterne più dure e tagliateli a fette non troppo sottili. Sciacquate i finocchi sotto l’acqua fredda.
  2. Prendete una padella, versate all’interno un filo d’olio e l’aglio. Fate imbiondire sul fuoco a fiamma dolce, togliete l’aglio quando sarà ben dorato e aggiungete le acciughe.
  3. Mescolate fino a quando le acciughe non saranno completamente sciolte, aggiungete poi i finocchi, bagnate con circa 1/2 bicchiere di acqua e chiudete con il coperchio. Fate cuocere per 8-10 minuti e solo al termine della cottura aggiustate il sapore con sale e pepe se necessario.
  4. A questo punto versate i finocchi in una pirofila leggermente unta, spolverate con il pane grattugiato, qualche fogliolina di prezzemolo e mettete in forno preriscaldato a 200°C per 15 minuti.

Finocchi con acciughe, capperi e olive: una gustosa variante!

Se amate il sapore dolce del finocchio e il contrasto con sapori più decisi e sapidi, questa variante è sicuramente adatta a voi. Per preparare questo piatto dovete modificare leggermente gli ingredienti:

  • 4 finocchi
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 filetti di acciughe sott’olio
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • 2 cucchiai di olive nere snocciolate
  • olio di oliva q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  1. Dopo aver pulito, lavato e tagliato i finocchi come indicato nel procedimento precedente, fate imbiondire l’aglio in padella con un filo d’olio poi toglietelo e aggiungete le acciughe.
  2. Aspettate che le acciughe si sfaldino un po’ alla volta, poi unite i finocchi, bagnateli con l’acqua, coprite con il coperchio e fateli cuocere per 8-10 minuti.
  3. A metà cottura aggiungete anche i capperi e le olive. Trascorsi anche gli ultimi minuti di cottura, versate tutti gli ingredienti in una pirofila, spolverate con un po’ di pangrattato, aggiungete qualche fogliolina di prezzemolo e gratinate in forno a 200°C per 15 minuti.

Conservazione

I finocchi così preparati possono essere conservati in frigorifero per 1-2 giorni dalla cottura. Potete riscaldare il tutto in padella o nel microonde prima di gustare di nuovo.

Cosa ne dite di provare anche i finocchi alla pizzaiola in padella?

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 09-08-2022


Pane croccante ai semi di chia, una vera bontà

Tiella di Gaeta: la ricetta originale con il polpo