Flan di carciofi: la ricetta per antipasti raffinati

Flan di carciofi con panna: la bontà degli ingredienti di stagione

Buonissimi flan di carciofi con panna e formaggio, un’idea per un antipasto dal gusto delicato e perfetti per una cena raffinata!

Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare dei deliziosi flan di carciofi, un antipasto vegetariano caratterizzato da un gusto delicato ma allo stesso tempo molto saporito. I carciofi sono di stagione da novembre ad aprile e questi antipasti, dalla consistenza morbida, vengono realizzati con i carciofi prima rosolati in padella e poi frullati con panna, parmigiano e uova.

Per un ottimo risultato è preferibile utilizzare carciofi di piccole dimensioni e freschi, i cui cuori risultano morbidi e più dolci. Vediamo subito tutti i passaggi della ricetta!

Ingredienti per la ricetta di flan di carciofi (per 4 persone)

  • 300 g di cuori di carciofo già puliti
  • 1 mestolo di brodo vegetale
  • 100 ml di panna liquida
  • 45 g di olio di oliva
  • 2 uova
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • sale q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • erbe aromatiche q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 35′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

Flan di carciofi
Flan di carciofi

Preparazione dei flan di carciofi senza besciamella

Fate rosolare l’aglio tritato finemente in padella con un paio di cucchiai di olio di oliva e le erbe aromatiche. Aggiungete anche i carciofi, lasciate cuocere per 5 minuti poi bagnate con il brodo. Salate, coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco basso fino a quando i cuori di carciofo non risulteranno belli morbidi.

A cottura ultimata trasferite il tutto nel mixer, unite le uova e la panna. Frullate il tutto, unite un po’ di parmigiano reggiano grattugiato, mescolate e distribuite il composto così ottenuto in stampini ben oleati.

Posizionate gli stampini all’interno di una pirofila, versate sul fondo dell’acqua e infornate in forno già caldo a 180°C per 20 minuti circa. A cottura ultimata togliete i flan dal forno, lasciate intiepidire per alcuni minuti e capovolgete direttamente su di un piatto da portata. Decorate a piacere e servite, buon appetito!

In alternativa potete preparare il risotto con carciofini e zafferano.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 11-11-2018

X