Ingredienti:
• 350 g di farina di farro
• 150 g di farina Manitoba
• 450 ml di acqua a temperatura ambiente
• 12 g di sale fino
• 8 g di lievito di birra fresco
• 50 ml di olio extravergine d’oliva + 4 cucchiai
• sale grosso q.b.
• 2 rametti di rosmarino
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 90 min
cottura: 35 min
kcal porzione: 439

Ecco la ricetta facile della focaccia di farro, un lievitato morbido e profumato da portare a tavola e gustare in famiglia.

La focaccia di farro è una ricetta sfiziosa da preparare in alternativa alla classica focaccia. È un lievitato morbido dentro e croccante fuori, grazie all’utilizzo di abbondante olio che prevede la preparazione. Così soffice e aromatizzata, dalla semplicità unica caratterizzata dal sapore intenso di questo tipo di frumento. La nostra ricetta miscela la farina di farro con la farina Manitoba, e il risultato è strepitosamente ottimo.

Portatela a tavola al posto del pane, oppure mangiatela per cena con la vostra famiglia e, se ne resterà qualche pezzo, sarà un ottimo spuntino da gustare anche freddo! Potete consumarla in tutta la sua semplicità oppure farcita con salumi, verdure grigliate o formaggi. L’ideale da servire a tranci durante un rilassante picnic sotto i raggi del sole.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Focaccia di farro
Focaccia di farro

Preparazione della ricetta della focaccia di farro con lievito di birra

  1. Versate le due farine in una ciotola capiente, aggiungete il lievito sbriciolato e 200 ml di acqua.
  2. Mescolate con un mestolo e versate altri 100 ml di acqua.
  3. A parte, unite il sale fino ad altri 100 ml di acqua e scioglietelo mescolando con un cucchiaio. Poi versate il tutto nell’impasto.
  4. Lavorate con le mani il composto fino a far assorbire tutto il liquido e mettetelo in una ciotola.
  5. Coprite la ciotola con un canovaccio umido e lasciate riposare 10 minuti.
  6. Iniziate a dare le prime pieghe tirando i lembi esterni verso il centro e aspettate altri 10 minuti prima di dare di nuovo altre pieghe.
  7. Ricoprite con il canovaccio e ripetete l’operazione per 4 volte.
  8. Dopo l’ultima fase di riposo trasferite l’impasto in una ciotola unta di olio e copritela con della pellicola trasparente. Riponete in frigo e lasciate riposare tutta la notte.
  9. Il giorno successivo riprendete l’impasto e lasciatelo a temperatura ambiente per un’ora. Poi togliete la pellicola.
  10. Spostate l’impasto su un piano di lavoro infarinato e dategli una forma sferica per poi coprirlo con una ciotola a testa in giù per 20 minuti.
  11. Ungete uno stampo con olio e versate l’impasto all’interno.
  12. Allargatelo con le mani per ricoprire l’intera teglia e lasciate riposare per 10 minuti.
  13. Bucherellate la superficie con i polpastrelli, conditela con 4 cucchiai di olio, sale grosso e rosmarino.
  14. Cuocete la focaccia a contatto con la base in forno preriscaldato statico a 210° C per 15 minuti.
  15. Poi spostate la focaccia al centro e ultimate la cottura per altri 20 minuti.
  16. Preparate un’emulsione con 50 ml di olio e 50 ml di acqua in una ciotolina e mescolate.
  17. Trasferite la focaccia calda su una gratella e spennellate l’emulsione creata.
  18. Lasciate intiepidire e servite la vostra focaccia a tavola!

Varianti della focaccia di farro

  • Potete condire la focaccia, ad esempio, con pomodorini e cipolla in cottura per un gusto extra!
  • Se volete realizzare una focaccia di farro con lievito madre, sostituite il lievito di birra indicato con 70 g di lievito madre.
  • Provate la ricetta sfiziosa delle focaccine di farro: dividete l’impasto in parti uguali, appiattitele e arrotolatele strette. Formate una pallina con ogni rotolino, chiudetelo bene con le mani e schiacciatelo per ottenere un piccolo disco. Posizionate i dischi sulla teglia, e procedete con l’ultima lievitazione e la cottura in forno dopo averli conditi.

Conservazione

Potete conservare la vostra focaccia a temperatura ambiente per massimo 2 giorni in un sacchetto di carta.

Potrebbe interessarvi anche la ricetta della morbida focaccia messinese!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 07-07-2022


Come realizzare la ghiaccia reale con il Bimby

Come realizzare una morbida pita greca in cucina