Ingredienti:
• 100 g di farina di riso
• 110 g di farina di miglio
• 75 g di amido di mais
• sale grosso q.b.
• sale fino q.b.
• 1 pizzico di zucchero
• 2 cucchiai di olio di oliva
• 1 mazzetto di rosmarino
• 1 bustina di lievito di birra disidratato
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 20 min

La focaccia di miglio è un lievitato salato e rivisitato in perfetto stile gluten free, da provare e riprovare!

Avete in programma di organizzare una festicciola, un aperitivo o una cena a cui parteciperanno amici intolleranti al glutine? Nessun problema grazie alla ricetta della focaccia di miglio, un lievitato morbido, soffice e perfetto da abbinare con ingredienti di ogni tipo.

Se tagliata in pratici cubotti potete servire questa focaccia come antipasto con salumi, formaggi e un buon bicchiere di vino. Ricordate, al momento dell’acquisto, di verificare che tutti gli ingredienti che acquistate siano etichettati come prodotti senza glutine. Cosa ne dite? Siete pronti a mettere le mani in pasta?

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Focaccia di miglio
Focaccia di miglio

Preparazione della focaccia con farina di miglio

  1. Setacciate le farine e la fecola all’interno di una ciotola capiente, formate una fontana e in una caraffa mescolate almeno 250 ml di acqua con il lievito, un cucchiaino di sale fino e lo zucchero.
  2. Iniziate ad impastare a mano o con l’impastatrice munita dell’apposito gancio, lavorate fino ad ottenere un panetto compatto. Coprite con un canovaccio pulito e fate lievitare in forno spento per un paio d’ore per raddoppiare il volume dell’impasto.
  3. Prendete una teglia da forno, foderatela con l’apposita carta e stendetevi sopra l’impasto lievitato con le mani unte. Emulsionate un cucchiaio di olio con un cucchiaio di acqua e spennellate la superficie della focaccia.
  4. Cospargete con un po’ di sale grosso e gli aghi del rosmarino. Infornate in forno già caldo a 200°C per 20 minuti circa. A cottura ultimata togliete dal forno, lasciate raffreddare e servite poi a piacere con salumi o formaggi a scelta.

Come conservare: la focaccia preparata in questo modo può essere conservata all’interno di un contenitore ermetico per 3-4 giorni.

Un’altra ricetta da provare è il danubio salato senza glutine.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 13-12-2019


Tacchino ripieno, il vero protagonista del Ringraziamento

Torta della Nonna Albertina: il dolce di Natale tipico di Bologna