Ingredienti:
• 500 g di farina 00
• 50 ml di olio extravergine d’oliva
• 245 ml di acqua
• 15 g di sale
• 500 g di stracchino
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

La focaccia di Recco con il Bimby è una specialità ligure famosa per la sua farcitura di formaggio filante!

La focaccia di Recco con il Bimby è una ricetta facile e veloce che non richiede l’uso del lievito. È una deliziosa focaccia bassa ripiena di morbido formaggio, che abitualmente predilige lo stracchino. Da come si può dedurre, questa focaccia ligure segue la preparazione tipica di Recco ricevendo negli ultimi anni anche il marchio Igp.

Portatela al centro della tavola per condividere una cena deliziosa con la vostra famiglia, e se ne avanzerà qualche pezzo potrà diventare un’ottima merenda del giorno dopo. Sarà strepitosa anche fredda, quindi cogliete l’occasione durante le belle giornate e preparatene una teglia da portare in spiaggia per un picnic!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Focaccia di Recco con il Bimby
Focaccia di Recco con il Bimby

Preparazione della ricetta della focaccia di Recco con il Bimby

  1. Mettete nel boccale la farina, l’olio, l’acqua e il sale e impastate per 30 secondi a velocità 6.
  2. Poi proseguite per altri 2 minuti con modalità Spiga.
  3. Trasferite l’impasto in una ciotola, copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per un’ora a temperatura ambiente.
  4. Dopo il tempo trascorso, mettete l’impasto su un piano lavoro e dividetelo in due parti uguali.
  5. Stendete una parte a sfoglia sottilissima e adagiatela su una teglia da forno unta di olio, poi farcitela in maniera uniforme con lo stracchino tagliato a pezzetti.
  6. Stendete anche l’altra metà dell’impasto allo stesso modo e posizionatela delicatamente sullo stracchino.
  7. Sigillate i bordi e versate un filo d’olio e un pizzico di sale sulla superficie.
  8. Pizzicate dei piccoli fori sulla focaccia e cuocete in forno preriscaldato per 20 minuti a 220°C.
  9. Sfornate, lasciate intiepidire leggermente e gustate la focaccia insieme alla vostra famiglia!

Potete sostituire la farina 00 con farina Manitoba o con farina 0. Al posto dello stracchino è possibile utilizzare la crescenza, facente parte della stessa famiglia di formaggi.

Focaccia al formaggio di Recco e marchio Igp

Sapevate che preparando la focaccia di Recco fuori dal Levante ligure, potreste ricevere una denuncia per frode? Naturalmente a livello commerciale.

Nel 2015 la focaccia di Recco ha ottenuto il marchio Igp, ma la Normativa Europea vieta persino la sua produzione con annessa denominazione al di fuori di Genova, Avegno, Camogli e Sori. Seppur rispettando la ricetta originale, se realizzata altrove questa pietanza dovrà essere soprannominata semplicemente “focaccia al formaggio”. Nemmeno la pre-cottura in Liguria vi salverà: la norma vigente non permette la pre-cottura né altri metodi di conservazione!

Conservazione

La focaccia di Recco con il Bimby si conserva in frigo per 2-3 giorni.

Tra le nostre ricette con il Bimby ecco un’altra ricetta semplice ma gustosissima: l’impasto per pizza napoletana!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 28-06-2022


Insalata tropicale con frutta e verdura, freschissima e agrodolce!

Liquore al rosmarino, perfetto da bere dopo i pasti