Ingredienti:
• 12 moscardini
• 2 cucchiai di aceto
• olio extravergine di oliva q.b.
• succo di limone q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 30 min

I folpetti alla veneziana sono moscardini lessati in acqua acidulata e serviti con olio, limone, sale e pepe e sono uno dei cicchetti per eccellenza.

I cicchetti altro non sono che la versione veneziana delle tapas: piccoli aperitivi annaffiati da un buon calice di vino e serviti nei bacari, le tipiche osterie sparse per la città. Tra le ricette che non possono proprio mancare ci sono i folpetti alla veneziana ossia i moscardini lessati e serviti con olio, sale e succo di limone. La scelta ricade sui moscardini non solo perché si pescano tutto l’anno, ma anche perché sono piccoli e teneri, molto più dei polpi.

La tecnica di cottura prevista per i polipetti alla veneziana non è poi troppo complessa: come per i polpi, vanno immersi in acqua bollente per farne arricciare i tentacoli e poi si prosegue la cottura per una mezz’ora. Sono perfetti quindi sia come antipasto che come secondo veloce. Se poi preferite la variante al pomodoro, allora ripassateli in padella con della salsa e otterrete i polipetti alla padovana.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Folpetti alla veneziana
Folpetti alla veneziana

Come preparare la ricetta dei folpetti alla veneziana

  1. Per prima cosa rimuovete il becco e sciacquateli bene sotto acqua corrente.
  2. Portate a bollore poi una pentola di acqua a cui avrete aggiunto un paio di cucchiai di aceto.
  3. Intingete i polipetti tenendoli per la sacca fino a quando non si arricciano i tentacoli poi calateli nell’acqua e iniziate la cottura. In totale ci vorranno 30 minuti.
  4. Una colta pronti lasciateli riposare per 10 minuti.
  5. Serviteli tagliati a metà senza pulirne l’interno e conditelo olio, limone, sale e pepe.

I polipetti alla veneziana son un antipasto semplice e vengono solitamente serviti con delle patate lesse e, come detto, fanno parte dei cicchetti. Provate anche le sarde in saor e vi sembrerà di essere in una caratteristica osteria lungo i canali.

Conservazione

Potete conservare i folpetti nell’acqua di cottura per qualche ora prima di servirli. In alternativa riponeteli in frigorifero ben coperti e consumateli nel giro di un giorno.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 04-11-2021


Sapori contadini con l’agnello alla pecorara

I pizzoccheri senza glutine sono davvero strepitosi!