Ingredienti:
• 250 g di patate
• 50 g di fecola
• 200 g di semola rimacinata di grano duro
• 240 ml di acqua
• 2 cucchiai di olio evo (+ altro per spennellare)
• 80 g di pecorino
• 60 g di parmigiano (+120 g per completare)
• 2 cucchiaini di lievito istantaneo
• 1.5 cucchiaini di sale
• 1.5 cucchiaini di zucchero
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 50 min

Una volta scoperto come preparare i fonzies fatti in casa potete stare certi che non smetterete più di prepararli!

Tutti conosciamo la pubblicità di queste patatine e, se le abbiamo provate almeno una volta, sappiamo bene quanto è vera. Ma sapete che si possono preparare i fonzies fatti in casa? Sono una di quelle ricette facili e veloci che faranno impazzire di gioia non solo i piccoli, ma anche gli adulti più golosi. Per giunta, preparare le patatine al formaggio fatte in casa non richiede nessun ingrediente particolare e nemmeno una grande manualità.

Tra gli ingredienti che proprio non possono mancare però ci sono due formaggi grattugiati, il pecorino e il parmigiano. In fin dei conti che croccantini di mais al formaggio fatti in casa sarebbero senza? E poi non tutti sanno che queste patatine non sono fritte, bensì cotte al forno! Scopriamo come preparare i fonzies fatti in casa pronti in pochi minuti.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

fonzies fatti in casa

Come preparare la ricetta dei fonzies fatti in casa

  1. Per prima cosa lessate le patate (con o senza la buccia) fino a che non saranno tenere. Schiacciatele poi con uno schiacciapatate e riunite la purea in una ciotola.
  2. Incorporate la farina, la fecola e l’acqua e iniziate a impastare con un cucchiaio di legno. Aggiungete poi sale, zucchero, formaggi grattugiati e lievito. Lavorate bene il tutto con le mani fino a ottenere un panetto piuttosto appiccicoso. A questo punto unite l’olio e impastate fino a quando non si sarà assorbito. Lasciate riposare il panetto per 30 minuti.
  3. Inumiditevi ora le mani, staccate delle piccole porzioni di impasto e rotolatele sul piano di lavoro fino a formare dei cordoncini di circa mezzo centimetro di diametro (anche meno visto che lieviteranno). Insomma, ricreate la forma classica delle patatine quindi impanatele nel parmigiano rimasto.
  4. Mano a mano che sono pronte adagiatele su una teglia rivestita di carta forno, irrorate con un filo di olio (ottimo se avete l’olio spray) e cuocete a 200°C per 15-20 minuti. Lasciatele raffreddare completamente prima di servirle.

Sapete che si possono preparare anche le classiche patatine del sacchetto fatte in casa? Provatele e non ne acquisterete mai più!

Conservazione

I fonzies fatti in casa si conservano in una scatola di latta o in un sacchetto di carta per un paio di giorni.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Aperitivo

ultimo aggiornamento: 27-04-2022


Yakitori roll, un piatto fusion direttamente a casa vostra

La ricetta semplice dei grissini alle noci fatti in casa