Ingredienti:
• 4 carciofi
• 3/4 uova
• 50 g di formaggio grattugiato
• prezzemolo fresco q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• burro q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 bicchiere di vino bianco
• 1 spicchio d'aglio
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 25 min

La frittata di carciofi è un piatto meraviglioso e perfetto per ogni occasione: ecco la ricetta semplice per questa portata da sogno!

La frittata di carciofi non ha certo bisogno di presentazioni: è un piatto colorato, gustoso e raffinato, che è perfetto da proporre in qualsiasi contesto, da un brunch domenicale a una cena fra amici o in famiglia. Oggi vedremo la classica ricetta in padella, e successivamente qualche variante golosa che potete proporre. Che aspettiamo? Cominciamo subito!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Frittata di carciofi
Frittata di carciofi

Come fare la frittata con i carciofi

  1. Prima di tutto, cominciate dalla pulizia dei carciofi: lavorate con un coltello e con le mani per rimuovere tutte le foglie esterne, che risulterebbero troppo dure, le spine e la barba interna. Quando avrete ottenuto tutti i cuori di carciofo, tagliateli grossolanamente a listarelle e preparatevi per la cottura.
  2. Prendete una pentola antiaderente, fate scaldare un filo di olio extravergine e inserite l’aglio (1 spicchio in camicia). A questo punto cuocete i carciofi aggiungendo sale e pepe, sfumando col vino bianco e infine trifolandoli con il prezzemolo.
  3. Quando saranno pronti, toglieteli dalla padella e metteteli in una ciotola. A questo punto rompete le uova, sbattetele con una forchetta e aggiungete sale, pepe e il formaggio, infine incorporate i carciofi e mescolate per bene il tutto.
  4. Tornate in padella: ungete con burro, mettete la fiamma bassissima e cominciate a cuocere la frittata. Dopo una decina di minuti cominciate a verificare la cottura del primo lato e se pronta giratela, aiutandovi con un piatto.
  5. Quando entrambi i lati saranno belli croccanti, la frittata sarà pronta! Buon appetito!

Se vi è piaciuta la ricetta della frittata con i carciofi, scoprite il video della preparazione.

Provate anche tutte le nostre ricette di frittata!

Tre varianti golose

Ecco tre varianti di questo piatto favoloso!

  • Frittata di carciofi e patate: daranno al piatto una dolcezza e una consistenza inimitabili. L’importante è che le patate siano cotte a puntino, dunque potete prima sbollentarle e poi andare in padella, cuocendole con i carciofi o a parte.
  • Frittata di carciofi e cipolle: per chi ama i gusti decisi. In questo caso non dovete far altro che mondare la cipolla e cuocerla insieme ai carciofi! La frittata sarà più saporita che mai!
  • Frittata di carciofi al forno: in questo caso, si tratta di una variante della tecnica di cottura, che vi permetterà di portare in tavola un piatto più leggero. Preriscaldate il forno e ungete una pirofila con dell’olio, poi andate in cottura a 200 °C per circa 25 minuti. Buon appetito!

E se non ne avete mai abbastanza di questa verdura, provate tutte le nostre ricette con i carciofi!

Conservazione

Questa ricetta è perfetta nel periodo di stagionalità di questa verdura, che va da fine ottobre a inizio maggio. Consigliamo di conservarla al massimo per 1 giorno in frigorifero all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione.

1/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Carciofi

ultimo aggiornamento: 22-02-2020


Crepes di grano saraceno al radicchio e gorgonzola: deliziose!

Frittelle di Carnevale: ecco la ricetta delle frittole dolci veneziane