Frittata di pasta di Carnevale: un piatto unico goloso tipico della cucina calabrese

In alcune zone della Calabria non c’è menù del martedì grasso che si rispetti senza la mitica frittata di pasta di Carnevale.

chiudi

Caricamento Player...

Una bontà da non perdere, la frittata di pasta di Carnevale, ricetta golosa molto apprezzata soprattutto in Calabria, ma nota un po’ ovunque in Italia. Il menù di carnevale, mirato a mangiare di tutto e di più prima del lungo periodo magro della Quaresima, si arricchisce con questa megafrittata preparata con della pasta – solitamente spaghetti – e un po’ di salsiccia, tanto per non farsi mancare niente.

Alla fine potete metterci dentro un po’ di tutto, anche qualche verdurina in foglia, per un risultato ancora più colorato e ricco di gusto!

Procediamo quindi alla preparazione di questo piatto unico saporito per il tuo menù di baldoria!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 300 gr di spaghetti
  • 6 uova
  • 2 salsicce di maiale
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • prezzemolo, basilico o altre erbe aromatiche (facoltativo)
  • latte q.b.
  • olio extra vergine di oliva o di semi di girasole
  • sale
  • pepe bianco o nero

Preparazione: Frittata di pasta di Carnevale

Per preparare la vostra frittata di pasta di Carnevale, iniziate per prima cosa a cuocere gli spaghetti in acqua salata con del sale, preferibilmente grosso. Occhio a non scuocere la pasta, ma a lasciarla al dente. Scolate la pasta e mettetela da parte.

In una ciotola capiente, sbattete le uova (meglio se a temperatura ambiente) con qualche cucchiaio di latte, un pochino di prezzemolo o altre erbe a piacere, sale fino, parmigiano grattugiato, pepe bianco o nero. Private le salsicce di maiale dal budello, sbriciolatele e poi inseritele nel battuto di uova. In ultimo, unite anche gli spaghetti – volendo li potete tagliare grossolanamente al coltello.

Versate sufficiente olio evo o di semi di girasole in una padella e poi mettete a cuocere in esso il composto, girando a metà cottura quando le uova e la carne saranno cotte al punto giusto.

Servite la vostra frittata di pasta come piatto unico per le feste di carnevale!

Ottima anche la frittata ai carciofi

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!