Ingredienti:
• 400 g di farina
• 2 uova
• 30 g di zucchero semolato
• 30 g di lievito per dolci
• 50 g di burro
• 1 limone
• 1 pizzico di sale
• 2 bustine di vanillina
• zucchero a velo q.b.
• olio per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Ricette di Carnevale: tra dolci della tradizione e piatti salati, ecco tutte le proposte per portare in tavola piatti golosi per tutta la famiglia.

Le ricette di Carnevale non sono solo dolci: ogni regione propone specialità dolci e salate ricchissime, proprio come vuole la tradizione secondo la quale, prima dell’inizio della Quaresima ci si goda i piaceri della tavola, mangiando piatti più abbondanti.

Dal Nord al Sud si susseguono dunque ricette di Carnevale di dolci fritti (come le intramontabili chiacchiere) e piatti salati (come le lasagne napoletane, la frittata di pasta o gli gnocchi arlecchino). Per festeggiare come si deve, ecco le nostre proposte:

Menù di Carnevale: 5 idee per piatti salati

Non tutti sanno che esistono diverse ricette salate di Carnevale, tanto che è possibile preparare un intero menù con piatti come la frittata di pasta, la lasagna napoletana o le chiacchiere salate. Di seguito vi proponiamo le nostre 5 preferite!

Frittata di pasta di Carnevale

Frittata di Scammaro
Frittata di Scammaro

La frittata di pasta di Carnevale è una ricetta tipica calabrese che si presta per essere preparata in questo periodo dell’anno. Nota anche come frittata di Scammaro, è davvero ottima per riciclare gli avanzi!

Ingredienti necessari per la frittata di spaghetti (per 4 persone):

  • 300 g di pasta tipo spaghetti
  • 3 uova
  • 2 salsicce
  • 30 g di Parmigiano grattugiato
  • prezzemolo q.b.
  • basilico q.b.
  • 10 pomodorini
  • latte q.b.
  • olio di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per prepararla dovete cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata, scolateli al dente e teneteli da parte. Mentre la pasta cuoce, sbattete le uova in una ciotolina, aggiungete qualche cucchiaio di latte, le erbe aromatiche tritate, un pizzico di sale e di pepe. Private le salsicce del budello e spezzettatele grossolanamente. Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi. Unite sia la salsiccia che i pomodorini alle uova sbattute e da ultimo anche gli spaghetti, mescolando bene.

Prendete una padella abbastanza capiente e ungete il fondo con un paio di cucchiai di olio. Portate la padella sul fuoco e appena l’olio diventerà caldo versatevi dentro la pasta con le uova. Fate cuocere prima da un lato e poi dall’altro per ottenere una crosticina dorata e croccante da entrambi i lati.

Chiacchiere salate

Chiacchiere salate
Chiacchiere salate

Le chiacchiere salate sono la variante per l’antipasto di una delle ricette di Carnevale più buone che ci siano. Provatele per un aperitivo sfizioso insieme a salumi e formaggi!

Ingredienti per fare le chiacchiere salate (per 4 persone)

  • 200 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • olio per friggere q.b.

Setacciate la farina in una ciotola, poi unite l’uovo e l’olio di semi. Iniziate ad impastare a mano o con la planetaria munita dell’apposito gancio poi unite il lievito, il sale e il vino. Continuate ad impastare fino a quando non avrete ottenuto un panetto compatto e sodo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare per 30 minuti.

Stendete l’impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile, poi tagliate a rettangoli. Al centro di ognuno, fate un ulteriore intaglio senza arrivare ai bordi. Versate l’olio per friggere in una padella capiente, portate sul fuoco e aspettate che raggiunga la giusta temperatura. Friggete le chiacchiere salate fino a quando non risulteranno ben dorate. A cottura ultimata, sgocciolatele dall’olio in eccesso prima di servirle.

Lasagna di Carnevale

lasagne di Carnevale
lasagne di Carnevale

La lasagna napoletana di Carnevale è un piatto ricco e abbondante, perfetto da inserire nel menù dei giorni che precedono l’inizio della Quaresima.

Ingredienti per fare le lasagne di Carnevale (per 4 persone)

  • 250 g di pasta fresca per lasagne già pronta
  • 400 g di scamorza
  • 400 g di ricotta
  • 200 g di salsiccia
  • 300 g di lonza di maiale
  • 2 uova
  • 750 g di passata di pomodoro
  • burro q.b.
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 2 uova sode
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • pane grattugiato q.b.
  • 50 g di trito aromatico per soffritto (sedano, carota, cipolla)
  • sale e pepe q.b.

Per prima cosa dedicatevi alla preparazione del sugo: tritate la lonza e sbriciolate la salsiccia. Mettete un po’ di burro in una casseruola e fate sciogliere a fiamma bassa. Aggiungete il mix aromatico per soffritto, lasciate andare a fuoco vivo per qualche minuto, poi unite la lonza e la salsiccia. Fate rosolare bene la carne poi sfumate con il vino bianco. Aspettate che l’alcol evapori poi aggiungete la salsa di pomodoro. Insaporite con sale e pepe, abbassate la fiamma, socchiudete con il coperchio e lasciate cuocere almeno per 2-3 ore mescolando di tanto in tanto.

A questo punto dividete la carne in due parti. Scolate una di questa dalla passata di pomodoro e frullatela in un robot da cucina con un uovo, due cucchiai di pangrattato e due di Parmigiano. Formate delle polpette poi rosolatele in padella con un fiocchetto di burro. Tenete le polpette da parte fino a farle raffreddare poi unitele al resto del sugo di carne e proseguite con il resto della preparazione: lavorate la ricotta con il secondo uovo, il resto del parmigiano e insaporite con il sale e il pepe. Tagliate a fette la scamorza e le uova sode.

Ora assemblate il tutto: versate un generoso strato di sugo sul fondo di una pirofila, coprite con la sfoglia per lasagne e spalmatevi sopra la crema di ricotta. Coprite con uno strato di sugo poi fate anche uno strato di scamorza e uova sode, aggiungete la sfoglia e proseguite in questo modo realizzando altri strati. Coprite la superficie con ricotta e ragù e spolverate con il formaggio grattugiato. Fate cuocere in forno caldo a 180°C per 45 minuti.

Smacafam per ancoi e per doman

Smacafam
Smacafam

Smacafam per ancoi e per doman: una focaccia “smorza fame” ricca e saporita è proprio quel che ci vuole tra le vostre ricette di Carnevale. Conoscete questa specialità trentina?

Ingredienti per preparare la focaccia di Carnevale

  • 400 g di salsiccia lucanica
  • 100 g di speck
  • 300 ml di latte
  • 250 g di farina 00
  • 3 uova
  • 60 g di burro
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Sgusciate le uova in una ciotola, insaporite con sale e pepe poi sbattetele con una forchetta. Setacciate la farina in una ciotola poi unite pian piano alle uova. Mescolate e aggiungete anche il latte fino ad avere un composto omogeneo. Prendete la salsiccia, privatela del budello e tagliatela a tocchetti poi tagliate lo speck a dadini.

Aggiungete la salsiccia e lo speck all’impasto, mescolate e versate l’impasto così ottenuto in una teglia ricoperta con un foglio di carta forno. Fate cuocere in forno caldo a 180°C per 30 minuti, sfornate e servite la focaccia calda, fredda o tiepida.

Gnocchi dell’Arlecchino

gnocchi Arlecchino
gnocchi Arlecchino

Un menù di Carnevale coi fiocchi non può non avere tra le pietanze proposte un primo piatto colorato e divertente. Ecco che gli gnocchi dell’Arlecchino cascano proprio a pennello.

Ingredienti per preparare gli gnocchi di Carnevale (per 4 persone)

  • 500 g di patate a pasta farinosa
  • 125 g circa di farina
  • 1 uovo
  • 1 cubetto di spinaci congelati
  • 1/2 barbabietola precotta
  • sale q.b.

Lessate gli spinaci in un pentolino di acqua poi scolateli e strizzateli in modo da eliminare più acqua possibile. Lessate le patate in abbondante acqua salata senza sbucciarle. A cottura ultimata, potete spellarle subito oppure schiacciarle direttamente con lo schiacciapatate al cui interno resterà la buccia. Lasciate intiepidire, poi impastate su un tagliere o in una ciotola con l’uovo, la farina e un po’ di sale.

Dividete l’impasto così ottenuto in tre panetti. Tritate finemente gli spinaci e aggiungeteli a una porzione di impasto per ottenere il colore verde. Frullate la barbabietola e unitela ad un’altra porzione di impasto per ottenere il rosso. Modellate ogni panetto formando dei cordoncini, se necessario, aiutatevi aggiungendo altra farina, poi tagliate a tocchetti. Lessate gli gnocchi e conditeli a piacere.

Dolci di Carnevale: 5 ricette golose

I dolci di Carnevale sono quasi tutti accomunati dalla frittura. Ne esistono di tantissimi tipi, molte ricette variano di regione in regione e sono tutte super golose, come si addice a questo periodo dell’anno. Ve ne presentiamo 5 a cui non potrete resistere!

Arancini di Carnevale marchigiani

Arancini marchigiani
Arancini marchigiani

Non fatevi trarre in inganno dal nome, questi dolcetti non hanno nulla a che vedere con il famoso piatto siciliano. Se non conoscete gli arancini di Carnevale marchigiani, è arrivato il momento per prepararli.

Ingredienti dei dolcetti di Carnevale marchigiani

  • 500 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 250 ml di latte
  • 2 uova
  • 2 arance
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • cannella q.b.
  • 40 g di burro
  • olio per friggere q.b.

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Sistemate su un piano di lavoro o in una ciotola la farina, 50 grammi di zucchero e il lievito. Aggiungete poi il burro tagliato a tocchetti, un pizzico di cannella, le uova sgusciate e il latte un po’ alla volta. Impastate energicamente con le mani fino ad avere un bel panetto compatto. Coprite l’impasto con un canovaccio pulito e fatelo lievitare per 2-3 ore o comunque fino a quando non avrà raddoppiato il volume.

Giunti a questo punto, stendete l’impasto su un piano leggermente infarinato fino ad ottenere uno spessore di circa 4-5 mm. Spolverate l’intera superficie con lo zucchero rimanente e con la scorza dell’arancia grattugiata. Arrotolate partendo da uno dei due lati più corti, coprite nuovamente e fate lievitare per un’ora.

Tagliate il rotolo a fette e preparatevi per la frittura scaldando l’olio per friggere in una padella capiente. Non appena l’olio ha raggiunto la giusta temperatura tuffatevi un po’ alla volta i dolcetti di Carnevale e fateli durare prima da un lato e poi dall’altro. Scolateli dall’olio in eccesso e spolverateli con dello zucchero a velo, zuccherini o granella di nocciole prima di servire!

Chiacchiere di Carnevale

chiacchiere al forno
chiacchiere al forno

Le chiacchiere sono uno dei dolci simbolo del periodo. Sono conosciute con tantissimi nomi diversi: bugie, crostoli, frappe, sfrappole, galani e via dicendo, a seconda della zona in cui ci si trova. Provate questa ricetta di Carnevale perfetta per tutta la famiglia.

Ingredienti per le bugie di Carnevale per 6 persone

  • 500 g di farina
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo intero
  • 1 limone
  • vino bianco q.b.
  • zucchero a velo q.b.
  • strutto o olio per friggere

Setacciate la farina in una ciotola o su un piano di lavoro e formate una fontana, sgusciate l’uovo al centro, aggiungete anche il tuorlo e il burro fuso. Iniziate ad impastare poi unite il lievito per dolci, la scorza del limone grattugiato, lo zucchero e un po’ di vino bianco. Impastate fino ad ottenere un panetto sodo e compatto. Coprite l’impasto con la pellicola e fatelo riposare in frigorifero per 30-40 minuti.

Trascorso questo tempo, stendete l’impasto fino ad avere una sfoglia di 2-3 mm. Con un’apposita rotella tagliapasta ricavate dei rettangoli o dei rombi e incidete anche il centro in modo da ottenere la forma caratteristica. Friggete subito nello strutto o nell’olio per friggere fino a quando non risulteranno gonfie e dorate da entrambi i lati. Scolate le bugie e fatele sgocciolare su della carta da cucina. Una volta fredde, spolveratele con lo zucchero a velo.

Frittelle di Carnevale

Frittole veneziane
Frittole veneziane

Soffici, golosissime e davvero semplici da fare: le frittelle di Carnevale o fritole veneziane non possono proprio mancare tra le vostre ricette di Carnevale. Ecco come si preparano!

Ingredienti per preparare le frittelle dolci

  • 400 g di farina manitoba
  • 250 ml di latte
  • 2 uova
  • 30 g di zucchero + quello per decorare
  • 30 g di lievito di birra fresco
  • 1 limone
  • 2 manciate di uvetta
  • 1 pizzico di sale
  • olio per friggere q.b.
  • acqua q.b.

Mescolate la farina e lo zucchero in una ciotola. Aggiungete poi le uova, il sale e la scorza del grattugiata del limone. A parte fate sciogliere il lievito di birra con un paio di cucchiai di acqua tiepida. Aggiungetelo al resto degli ingredienti poi unite il latte e l’uvetta. Impastate per una decina di minuti e coprite il tutto con un canovaccio pulito. Fate lievitare per un paio d’ore in un luogo caldo come il forno spento ma con luce accesa.

Passato il tempo di lievitazione riprendete l’impasto e mettete sul fuoco una padella con l’olio per friggere. Con un cucchiaio prelevate man mano delle porzioni di impasto e friggetele nell’olio caldo. Fate dorare, sollevate, sgocciolatele dall’olio in eccesso e mettete in un piatto con della carta da cucina. Spolverate le frittelle con lo zucchero prima di servirle.

Castagnole

castagnole di Carnevale
castagnole di Carnevale

Le castagnole sono un dolce di origine romagnola tipico del Carnevale. A differenza della versione veneziana, non contengono uvetta e possono essere servite anche ripassandole prima nell’Alchermes e poi nello zucchero.

Ingredienti per 8 persone circa

  • 400 g di farina
  • 2 uova
  • 30 g di zucchero semolato
  • 30 g di lievito per dolci
  • 50 g di burro
  • 1 limone
  • 1 pizzico di sale
  • 2 bustine di vanillina
  • zucchero a velo q.b.
  • olio per friggere q.b.

In una ciotola capiente, mescolate la farina con uova, zucchero, lievito, vanillina, sale, scorza del limone grattugiata e burro ammorbidito a temperatura ambiente. Iniziate ad impastare poi dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti trasferiteli su di un piano leggermente infarinato. Continuate ad impastare fino ad avere un bel panetto poi copritelo con un canovaccio e fatelo riposare per 15 minuti.

Dividete l’impasto in porzioni più piccole, poi modellatele formando dei cordoncini leggermente allungati. Tagliate con il coltello poi modellate ogni bocconcino formando delle palline. Friggetele in olio ben caldo e quando saranno dorate, scolatele con una schiumarola. Spolverate con lo zucchero a velo prima di servirle.

Tagliatelle dolci

tagliatelle di carnevale
tagliatelle di carnevale

Sono forse meno conosciute, ma fanno parte dei dolci della tradizione emiliano-romagnola: le tagliatelle dolci sono golose, fragranti e facilissime da preparare. Ecco gli ingredienti!

Ingredienti per le tagliatelle dolci per il Carnevale (per 6 persone circa)

  • 200 g di farina 00
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 arancia
  • 50 g di zucchero a velo + quello per la decorazione
  • olio per friggere q.b.

Setacciate la farina in una ciotola o su un piano di lavoro. Aggiungete le uova, il sale e iniziate ad impastare con le mani. Stendete l’impasto così ottenuto fino ad ottenere una sfoglia di 1-2 mm. Spolverate la superficie con lo zucchero a velo e la scorza dell’arancia grattugiata.

Arrotolate la sfoglia fino ad avere un bel cilindro poi fate riposare in freezer per 10 minuti. Riprendete l’impasto e tagliatelo a fette di 1 cm. Friggete in olio ben caldo e fatele dorare. Sollevatele dall’olio, asciugatele e spolverizzatele con altro zucchero a velo.

TAG:
Carnevale

ultimo aggiornamento: 14-01-2021


Ogni stagione ha le sue ricette: ecco la torta d’inverno

Girelle danesi: impossibile resistere a queste brioche alla crema!