Ingredienti:
• 2 zucchine
• 3 uova
• 100 g di farina
• 50 g di formaggio grattugiato
• olio di semi q.b.
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 250

Perfette sia come antipasto che come secondo piatto, le frittelle di zucchine sono una ricetta vegetariana facile adatta a tutti.

A chi non piacciono i fritti? Quale che sia l’ortaggio utilizzato, restituiscono sempre qualcosa di goloso e appagante e le frittelle di zucchine non sono certo da meno. Accompagnate da un’insalata, risulteranno più leggere e potranno essere servite anche come secondo piatto.

Per preparare le zucchine fritte, non dovrete fare altro che grattugiare le zucchine e amalgamarle al resto degli ingredienti. Potete anche cuocerle al forno (180°C per 20 minuti), creando un piatto ancora più leggero, ma per una volta vi consigliamo di trasgredire alla dieta: ne vale davvero la pena! Non dimentichiamo, poi, che le frittelle di zucchine sono una ricetta vegetariana.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

E che ne dite di provare una versione senza uova? Noi vi lasciamo entrambe le ricette, diteci voi qual è la vostra preferita (solo dopo averle provate).

Frittelle di zucchine
Frittelle di zucchine

Come fare le frittelle di zucchine

  1. Come prima cosa lavate le zucchine sotto acqua corrente, quindi privatele delle estremità. Grattugiatele con una grattugia a fori grossi e se dovessero risultare troppo acquose strizzatele velocemente con le mani.
  2. Trasferitele in una ciotola e unite le uova, la farina e il formaggio grattugiato. Dovrete ottenere una sorta di pastella, simile a quella delle crepes. In ultimo regolate di sale e pepe in quantità a piacere.
  3. Scaldate in una padella larga uno stato di mezzo centimetro di olio. Versate quindi la pastella, aiutandovi con un mestolo e andando a formare dei piccoli mucchietti che tenderanno naturalmente ad allargarsi.
  4. Friggete le frittelle per un paio di minuti poi, quando sulla superficie compariranno le prime bollicine, aiutandovi con una spatola da cucina, giratele e proseguite la cottura dall’altro lato per due minuti.
  5. Una volta pronte, tamponatele con della carta da cucina e servitele ben calde. Come potete notare la ricetta delle frittelle di zucchine è davvero semplice!

Servitele con una salsa aioli fatta in casa oppure in abbinamento a un’insalata verde per sgrassare un po’ il piatto.

Se vi è piaciuta la ricetta delle frittelle di zucchine, scoprite il video della preparazione.

Frittelle di zucchine con pastella senza uova

Frittelle di zucchine in pastella senza uova
Frittelle di zucchine in pastella senza uova

Possiamo realizzare questo aperitivo croccante anche preparando una pastella più classica e senza uova, realizzata con farina e acqua e pochissimi altri ingredienti (tra cui il lievito). In questo modo il risultato finale saranno delle bombette golose al gusto di zucchine.

Gli ingredienti che vi serviranno sono:

  • 2 zucchine
  • 200 g di farina
  • 220 ml di acqua fredda
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • olio di semi per friggere
  1. Lavorate le zucchine come la ricetta precedente, poi tagliatele a rondelle o grattugiatele.
  2. Strizzatele bene e mettetele momentaneamente da parte per preparare la pastella.
  3. In una ciotola mescolare la farina con il lievito, poi unite 1 pizzico di sale e l’acqua fredda da frigo.
  4. Mescolate bene fino a ottenere un composto bello liquido e omogeneo.
  5. A questo punto versate nella ciotola le zucchine e mescolate.
  6. Mettete a scaldare abbondante olio di semi in padella e, quando sarà bello caldo, aiutandovi con due cucchiai immergete poco composto per volta in cottura.
  7. Lasciate friggere 2-3 minuti per lato, fino a quando le frittelle non saranno completamente dorate.
  8. Scolate in un foglio di carta da cucina per tamponare l’olio in eccesso e procedete con la seconda tornata di frittelle, fino a terminare l’impasto.

Ed ecco una videoricetta molto simile alla nostra preparazione:

Conservazione

Vi consigliamo di conservare le frittelle in frigo, ben coperte, per massimo 1-2 giorni. Riscaldatele in padella all’occorrenza e godetevele! La seconda versione, senza uova, invece vi consigliamo di consumarla al momento.

Leggi anche
Ricette con zucchine: le 10 migliori da provare!
3.4/5 (14 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Antipasti sfiziosi Aperitivo Cena veloce Zucchine

ultimo aggiornamento: 01-07-2023


Farifrittata di zucchine

Semifreddo al caffè

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

3 Commenti
Più vecchi
Più recenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti
Daniela Aglietta
Daniela Aglietta
29 giorni fa

Ricetta interessante, è possibile sostituire la farina con un altro addensante? Grazie

Redazione
26 giorni fa
Rispondi a  Daniela Aglietta

Ciao Daniela,
un’alternativa alla farina potrebbe essere il pane grattugiato: aggiunge una consistenza croccante alle frittelle 👩‍🍳🧑‍🍳
Facci sapere….
Buon appetito 🧑‍🍳

Redazione
18 giorni fa
Rispondi a  Daniela Aglietta

Ciao Daniela,
Grazie per la tua domanda! Puoi sicuramente sostituire la farina con altri addensanti. Ad esempio, la farina di mandorle, la farina di cocco, o l’amido di mais possono funzionare bene. Se provi una di queste alternative, facci sapere come vengono le frittelle. Buona cucina e grazie per il tuo interesse!👩‍🍳👩‍🍳