Ingredienti:
• 320 g di fusilloni
• 400 g di pomodori maturi
• 1 mazzetto di finocchietto selvatico
• 1 scalogno
• 4 o 5 fette di melanzane tagliate sottili
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Pasta al sugo vegetariano di pomodori e melanzane grigliate, ricetta per preparare un primo piatto naturale, gustoso e ricco di sapore.

Oggi vi proponiamo un primo piatto di pasta al sugo vegetariano a base di pomodori freschi e melanzane prima grigliate e poi aggiunte alla salsa di pomodoro. Il sugo è poi aromatizzato al finocchietto sbollentato, perfetto per dare un tocco in più a questa pasta vegetariana gustosa e preparata con ingredienti semplici. Ecco la ricetta passo per passo!

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Pasta con sugo vegetariano
Pasta con sugo vegetariano

Preparazione della pasta al ragu vegetariano

  1. Per prima cosa dedicatevi alla preparazione del sugo vegetale per la pasta: mondate il finocchietto eliminando le parti più dure poi fatelo cuocere in una pentola d’acqua salata per 5 minuti. Scolate il finocchietto e tenete da parte l’acqua di cottura.
  2. In un’altra pentola d’acqua sbollentate i pomodori per un minuto poi sbucciateli, eliminate i semi e tagliate i pomodori a tocchetti.
  3. Sbucciate lo scalogno, affettatelo sottilmente e fatelo appassire in padella con un paio di cucchiai di olio di oliva e lasciate insaporire per 1-2 minuti poi aggiungete anche i pomodori tagliati a tocchetti. Insaporite con il sale e pepe e fate cuocere per una decina di minuti o quanto basta affinché la salsa si restringa.
  4. Nel frattempo fate cuocere le fette di melanzane su di una griglia antiaderente un paio di minuti per lato. Terminata la cottura delle melanzane tagliatele a pezzetti e aggiungetele al sugo di pomodoro.
  5. Dopo aver aggiunto le melanzane aggiungete al sugo anche il finocchietto cotto.
  6. Riportate a ebollizione l’acqua in cui avete cotto il finocchietto e fate cuocere i fusilloni per il tempo indicato sulla confezione.
  7. Scolate i fusilli e saltateli velocemente in padella con il sugo vegetariano. Impiattate e…buon appetito!

In alternativa vi consigliamo di provare la classica e intramontabile pasta alla Norma.

Conservazione

Consigliamo di consumare il primo piatto di pasta al momento. In alternativa potete conservarlo 1 giorno al massimo in frigo, per poi scaldarla in padella con un filo d’olio o al microonde.

4/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 12-07-2022


Torta di mandorle: un dolce sofficissimo!

Scabeggio di Moneglia, un’antica ricetta ligure