Ingredienti:
• 500 g di funghi champignon
• 1 spicchio di aglio
• 1 rametto di rosmarino
• 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
• sale q.b.
• pepe q.b.
• prezzemolo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 98

Facili da preparare, i funghi in padella sono sempre un ottimo contorno e anche fonte di poche calorie. Abbinateli a piatti a base di carne o di pesce.

La stagione dei funghi è cominciata e possiamo utilizzarli in cucina nel modo in cui più preferiamo. La proposta di oggi è molto semplice, ma allo stesso tempo gustosa. Il contorno ideale consiste in funghi cotti in padella, preparati in pochi minuti e insaporiti con ingredienti genuini. Questi sono tanto buoni da poter essere abbinati a una varietà di secondi, che siano a base di carne o di pesce. Inoltre, sono fonte di molte vitamine e, al contrario, contengono pochissime calorie. Adatti anche per chi segue una dieta nutrizionale sana ed equilibrata, noi abbiamo usato quelli champignon, ma voi potete scegliere qualsiasi varietà preferite.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Funghi in padella
Funghi in padella

Preparazione della ricetta per i funghi in padella

  1. Se acquistate dei funghi freschi e presentano del terriccio, toglietelo via con un pennello o un coltellino affilato. Passateli sotto acqua corrente per lavarli e asciugateli con un panno umido.
  2. Tagliate ciascuno a listarelle di media grandezza.
  3. Riempite con un un po’ d’olio il fondo di una padella antiaderente. Aggiungete l’aglio e il rosmarino tritato e fate scaldare a fuoco lento. Ricordate, però, di non far soffriggere l’aglio.
  4. Versate i funghi e mescolate con un cucchiaio di legno, per far prendere il sapore equamente.
  5. Mentre la cottura continua, aggiustate con sale e pepe a vostro piacimento.
  6. Coprite con il coperchio e continuate a cuocere per altri 10 minuti, sempre a fuoco basso.
  7. Trascorso questo tempo, togliete il coperchio per far evaporare il liquido dei funghi. Mescolate e fate cuocere per altri 5 minuti, passando a fuoco alto. Terminata la cottura, fate intiepidire e condite con prezzemolo, se preferite.

Conservazione

Cucinare i funghi in padella è semplicissimo, basta solamente ricordare alcuni passaggi. Se ne avanza una certa quantità, potete conservarli in frigo per 3 giorni al massimo, chiusi in un contenitore ermetico.

Un’altra curiosa ricetta con questo ingrediente è quella dei funghi trifolati!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

Funghi Ricette autunnali

ultimo aggiornamento: 31-10-2021


Bocconcini di seitan e zucchine: la ricetta veg veloce e gustosa

Con il risotto all’arancia il successo è assicurato!