La galinhada brasiliana è un piatto unico dagli incredibili profumi, con zafferano e lime che fanno da corona a riso e pollo.

La galinhada brasiliana è un piatto tipico di questa grande nazione sudamericana. Di base è un riso profumato con lo zafferano e con diverse verdure secondo le varianti proposte. È cotto con il pollo, per una ricetta saporita e anche semplice da preparare. È un perfetto piatto unico, soprattutto se volete portare in tavola qualcosa di diverso dal solito.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 50’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

Ingredienti per la galinhada brasiliana (4 persone)

  • 350 g di riso
  • 180 g di mais in barattolo
  • 700 g di pollo
  • 200 g di piselli surgelati
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • cucchiaino di cumino in polvere
  • 80 g di cipolle
  • 2 bustine di zafferano
  • 750 ml di brodo di pollo
  • 1 lime
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Galinhada brasiliana

Preparazione della galinhada brasiliana

Al momento dell’acquisto, fatevi tagliare il pollo in pezzi. Lavate il pollo e asciugatelo con della carata assorbente da cucina. Versate l’olio in una pentola e portatelo a temperatura. Aggiungete il pollo nella padella, e insaporitelo con pepe e cumino in polvere. Fate andare, e cuocete il pollo a fuoco medio-basso per circa venti minuti. Ricordatevi di girarlo ogni tanto.

Nel frattempo, riscaldate il brodo di pollo. In questa ricetta, diversamente a quanto siamo soliti fare, non dobbiamo preparare un risotto. Per questo, dobbiamo eliminare più amido possibile. Possiamo farlo versando il riso in uno scolapasta e lavandolo abbondantemente sotto acqua correte. Inoltre, durante la cottura, dobbiamo girarlo il meno possibile.

Trascorsi i venti minuti, togliete il pollo dalla padella, lasciando però il resto del condimento. Versate nella padella l’aglio e la cipolla tritati finemente e fate andare per un 1-2 minuti. Aggiungete il riso e fatelo tostare per un altro minuto. Rimettete il pollo nella padella e coprite il tutto con il brodo che deve superare il livello del riso di un paio di centimetri, non di più. Versate nella padella lo zafferano, girate, e regolate la fiamma in modo da avere un leggero bollore.

Non girate più il riso, e fate consumare il brodo quasi totalmente (se non dovesse essere sufficiente, aggiungete dell’altro durante la cottura). Dopo 6-7 minuti aggiungete i piselli, e girate una sola volta. Quando il riso è ormai vicinissimo alla cottura, ci vogliono circa quindici minuti totali, regolate di sale e di pepe.

Versate nella padella il mais e portate il riso a cottura. Spegnete il fuoco e fate risposare per cinque minuti. Tritate finemente il prezzemolo e aggiungetelo alla galinhada condendo anche con il succo di lime.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la zuppa di gamberi e patate.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-06-2017


Cocktail con succo di fragole e bollicine: l’aperitivo fresco che non ti aspetti

Fusilli alla rucola, salmone e zenzero