Ingredienti:
• 500 g di broccoli
• 400 g di farina
• 1 uovo
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 15 min

Preparare gli gnocchi di broccoli, senza patate, è un’idea davvero originale. Ecco come si fanno con la ricetta facile.

L’idea di preparare degli gnocchi senza patate è davvero originale. Per farlo si possono sfruttare davvero moltissimi ingredienti. Oggi vi proponiamo gli gnocchi di broccoli, ideali da preparare durante la stagione fredda quando sono di stagione. Per farli sono sufficienti tre ingredienti: oltre ai broccoli infatti serviranno farina e uova.

Il condimento degli gnocchi di broccoli senza patate è a vostra discrezione. Dal più semplice burro e salvia al più saporito e sostanzioso con la panna o il gorgonzola (o una combinazione di entrambi) non avete che l’imbarazzo della scelta. Vediamo insieme come si fanno.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

gnocchi di broccoli
gnocchi di broccoli

Come preparare la ricetta degli gnocchi di broccoli

  1. Per prima cosa staccate le cimette dei broccoli e lavatele sotto acqua corrente. Mettetele poi a cuocere in abbondante acqua salata per 15 minuti. Dovranno risultare teneri se infilzati con una forchetta.
  2. Fatto questo, scolateli e lasciateli asciugare (oltre che intiepidire) in uno scolapasta.
  3. Riduceteli in purea schiacciandoli con una forchetta oppure con lo schiacciapatate quindi trasferiteli in una ciotola.
  4. Unite la farina e l’uovo e impastate prima con un cucchiaio e poi a mano, trasferendo il tutto sulla spianatoia.
  5. Formate dei filoncini rotolando delle porzioni di impasto tra le mani quindi taglieteli a tocchetti di circa 1 cm. Potete formare i gnocchi della dimensione che preferite e, volendo, creare le caratteristiche righe passandoli sui rebbi di una forchetta o sul rigagnocchi.
  6. Una volta pronti, lessateli in abbondante acqua salata fino a che non vengono a galla poi passateli in padella con il condimento scelto.

Se l’idea di preparare degli gnocchi di verdure vi piace, non lasciatevi sfuggire quelli di carote e di zucca.

Conservazione

Vi consigliamo di consumare gli gnocchi di broccoli appena fatti. Potete al massimo lasciarli qualche ora sulla spianatoia infarinata in attesa di cottura.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 04-11-2022


Saporita e rustica la pasta con carciofi e noci

Come cuocere il riso basmati: tutti i segreti e i consigli