Ingredienti:
• 500 g di acqua
• 420 g di farina 00
• 40 g di olio evo
• 1 cucchiaino di sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Non solo sono tra le ricette vegane più facili di sempre, questi gnocchi senza patate sono anche semplicissimi da preparare!

Gli gnocchi senza patate sono una ricetta insolita, semplice da preparare e perfetta se vi siete cimentati diverse volte con la ricetta tradizionale degli gnocchi ottenendo però scarsi risultati. Per prepararli occorrono unicamente acqua, farina e olio e si preparano con un impasto cotto sul fuoco e successivamente lavorato dandogli la classica forma.

L‘origine di questo piatto è molto antica e risale a quando in Europa ancora non si consumavano le patate. Gli gnocchetti di farina pertanto erano gli unici conosciuti pur nella loro semplicità.

Il condimento perfetto è il vostro preferito: dalla classica salsa di pomodoro al ragù di verdure passando per panna (vegetale) e curry. Date sfogo alla vostra fantasia e non ve ne pentirete!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Gnocchi senza patate
Gnocchi senza patate

Come preparare la ricetta degli gnocchi senza patate

Impasto gnocchi senza patate
Impasto gnocchi senza patate

1. Portate a bollore una pentola con acqua, olio e sale quindi unite la farina mescolando con un cucchiaio di legno. Togliete la pentola dal fuoco e continuate a mescolare con forza oppure non riuscirete più a lavorare il composto.

Lavorazione impasto gnocchi senza patate
Lavorazione impasto gnocchi senza patate

2. Trasferitelo su una spianatoia infarinata e impastate energicamente in modo da ottenere un panetto liscio e omogeneo. Se necessario aggiungete un altro po’ di farina. Copritelo con una ciotola rovesciata e lasciatelo riposare per mezz’ora.

Filoncini gnocchi senza patate
Filoncini gnocchi senza patate

3. Staccate poi delle porzioni di impasto e lavoratele in modo da formare dei filoncini di circa 1,5 cm di diametro.

Gnocchi senza patate
Gnocchi senza patate

4. Tagliateli quindi a tocchetti aiutandovi con un tarocco o con un coltello e passateli sul riga gnocchi. In alternativa potete utilizzare i rebbi di una forchetta.

Come condire gli gnocchi senza patate

Gli gnocchi sono un primo piatto sfizioso che si presta a molte varianti, così come la versione senza patate. Usando la vostra fantasia e le nostre ricette, potrete sbizzarrirvi!

  • Il primo sugo che potrete preparare è quello alla sorrentina, dove la cremosità della mozzarella incontra il sapore delicato del pomodoro. La ricetta è identica a quella degli gnocchi alla sorrentina, ma ricordatevi di utilizzare quelli senza patate!
  • Un’altra alternativa è quella classica degli gnocchi burro e salvia. In una padella mettete una noce di burro, fatela sciogliere e aggiungete un paio di foglie di salvia. Lasciate insaporire per 10 minuti e poi aggiungete in padella gli gnocchi.
  • Rimanendo sul classico, come può mancare il pesto alla genovese? Dovesse mancare in cucina il mortaio, potete optare per una preparazione veloce utilizzando il frullatore. Sentirete che sapore!
  • Per gli amanti dei gusti decisi, si possono anche preparare gli gnocchi alla gorgonzola. Ricordate di aggiungere 2 cucchiai di latte al formaggio: è questo il segreto per ottenere un sugo super cremoso.
  • Infine, potete preparare una variante panna e salmone. In una padella antiaderente mettete lo scalogno tritato, il salmone affumicato a listarelle e l’olio. Dopo aver cotto il salmone, aggiungete la panna e fate cuocere per un paio di minuti. Aggiungete poi gli gnocchi e gustate il vostro primo piatto sfizioso.

Conservazione

I gnocchi di farina si cuociono come quelli tradizionali, lessandoli in abbondante acqua salata e scolandoli un paio di minuti dopo che sono venuti a galla direttamente nella padella del condimento. Conservate gli gnocchi morbidi senza patate per massimo 2 giorni in frigorifero.

Se vi è piaciuta la ricetta degli gnocchi senza patate, scoprite il video della preparazione.

Siete alla ricerca di altre golose ricette vegane? Provate le nostre bruschette veg, perfette come antipasto!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 26-05-2022


Torta yogurt e ciliegie… un dolce strepitoso!

Pasta al cartoccio: un primo di pesce saporito