Ingredienti:
• 350 g di patate
• 200 g di semola di grano duro
• 1 pizzico di sale
• 2 cucchiai di tè verde Matcha
• zenzero fresco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 10 min

Vediamo insieme come preparare gli gnocchi di patate al tè Matcha e zenzero, una ricetta colorata e gustosa, facile da fare e realizzata senza uova.

Se siete amanti degli gnocchi di patate, e volete realizzarne una versione un po’ diversa dal solito e magari adatta anche a una dieta vegana, siete nel posto giusto! Oggi prepareremo dei golosissimi gnocchi fatti in casa aromatizzati al tè verde Matcha e allo zenzero, una ricetta dal sapore particolare, fresco e dalle note interessanti.

Provate anche voi a prepararli e conditeli come più vi aggrada, questi gnocchetti 100% VEG piaceranno sicuramente a tutti!

10 ricette per tenersi in forma

Gnocchi di patate al té Matcha
Gnocchi di patate al té Matcha

Come fare gli gnocchi di patate al té Matcha

  1. Per cominciare, prendete le patate e mettete a bollire con la buccia in una pentola piena d’acqua salata. La cottura dovrà essere almeno di 20 minuti.
  2. Quando saranno pronte, sciacquatele per raffreddarle, poi rimuovete la buccia e passatele nello schiacciapatate.
  3. A questo punto, lavoratele in una ciotola aggiungendo la farina e un pizzico di sale.
  4. Inserite nell’impasto anche due cucchiai di tè matcha e una grattugiata di zenzero, e continuate a lavorare fino a che l’impasto dei vostri gnocchi di patate risulterà omogeneo.
  5. Realizzate dei filoncini, poi date la forma ai vostri gnocchetti.
  6. Cuocete in acqua bollente salata fino a quando non verranno a galla.

Preparazione degli gnocchi di patate col Bimby

  1. Prendete le patate e pelatele completamente.
  2. Inserite nel boccale un litro d’acqua, poi mettete il cestello con le patate al suo interno e lasciate cuocere per circa una ventina di minuti in modalità Varoma a vel. 1.
  3. Una volta pronte, rimuovete l’acqua e pulite il boccale, dopodiché rimettete le patate dentro e frullate per 20 secondi a vel. 4.
  4. A questo punto aggiungete farina, il sale, il tè verde e lo zenzero e impastate a vel. 4 per circa 40 secondi. Quando il composto sarà diventato bello omogeneo, trasferitelo sul vostro piano di lavoro e date la forma ai gnocchi verdi.

Se vi sono piaciuti questi gnocchi fatti in casa, provate anche un’altra versione golosa degli gnocchi di zucca!

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento gli gnocchi cotti, invece potete congelarli crudi. Per farlo metteteli su una base piana e infarinata e riponeteli in freezer, una volta congelati porzionateli e riponeteli nuovamente in freezer all’interno di sacchetti appositi.

LEGGI ANCHE: Mettiamo le mani in pasta! Ecco come fare gli gnocchi di patate

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 02-03-2018


Soufflè al mandarino

Asparagi arrosto con feta, mandorle e aceto balsamico