Ingredienti:
• 1 kg di patate viola
• 1 uovo
• 300 g di farina 00
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

Vi suggeriamo un’idea originale: ecco gli gnocchi di patate viola! Sono coloratissimi e davvero facili da fare!

Gli gnocchi di patate viola sono deliziosi, facili da fare in casa ma soprattutto scenografici! Per prepararli basta utilizzare queste patate viola originarie dal Perù: questi tuberi hanno un gusto con delle note che rimandano alla frutta secca, in particolar modo alla nocciola, e grazie alla loro farinosità sono perfetti per preparare impasti o piatti come il purè e gli gnocchi.

Una volta pronti, vi starete chiedendo come condirli. Burro e salvia, sicuramente, può essere un’alternativa, oppure realizzate una crema di formaggi o un sugo di verdure.

Andiamo in cucina e prepariamoli!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Gnocchi di patate viola
Gnocchi di patate viola

Come fare gli gnocchi di patate viola fatti in casa

  1. Prendete le vostre patate viola, lavatele sotto acqua corrente e poi lessatele in acqua bollente salata. Ci vorrà all’incirca una mezzora prima di ottenere la consistenza perfetta.
  2. Quando avrete le vostre patate, potete sbucciarle e poi servirvi di uno schiacciapatate per ottenere una sorta di purea.
  3. Una volta raccolta la polpa in una ciotola di vetro, unite la farina setacciata mano a mano, un uovo e anche un pizzico di sale. Attenti con la farina, se ne userete troppa rischierete di ottenere uno gnocco duro e sgradevole in bocca!
  4. Realizzate dei salamini quando l’impasto sarà morbido, e ricordando di mettere sul tavolo un po’ di farina per non far attaccare il tutto. Tagliate quindi gli gnocchetti e rigateli con l’apposito strumento, dunque disponeteli su un vassoio infarinato.
  5. Per cuocerli basterà una pentola d’acqua, un po’ di sale… e 2 minuti di pazienza!

Provate anche gli gnocchi di patate senza uova.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 13-01-2020


Madeleine al cioccolato: il dolce di cui andrebbe fiero persino Proust!

Risotto rape e zafferano: un abbinamento da provare!