Ingredienti:
• 360 g di patate a pasta bianca
• 1 uovo
• 250 g di farina 00
• sale q.b.
• 60 g di burro fuso
• 8 susine
• 3 cucchiai di pane grattugiato
• 35 g di zucchero semolato
• 20 g di burro
• cannella in polvere q.b.
• burro fuso q.b. per condire
• pane grattugiato tostato q.b. per condire
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 60 min
cottura: 60 min

Gli gnocchi di susine sono un primo piatto tipico di Trieste: un abbinamento molto particolare che vi conquisterà!

Oggi vi spieghiamo come realizzare gli gnocchi di susine alla triestina, conosciuti anche con il nome di “gnocchi di susini“, una preparazione tipica originaria della città di Trieste. Questi gnocchi sono realizzati con un impasto a base di patate – come il classico primo piatto – e vengono farciti con susine fresche, zucchero, cannella e pane grattugiato. Dopo la cottura vanno poi conditi con burro fuso e pane tostato aromatizzato alla cannella.

Generalmente questi gnocchi si servono come primo piatto, ma se preferite potete servirlo come dolce. Vediamo ora ingredienti e ricetta degli gnocchi di susine triestini!

Gnocchi di susine alla triestina
Gnocchi di susine alla triestina

Come fare gli gnocchi di susine

  1. Prendete le patate, sbucciatele, lavatele e tagliatele a pezzettoni poi fatele cuocere a vapore fino a farle ammorbidire.
  2. A cottura ultimata spegnete il fuoco, schiacciatele con l’apposito strumento o con  un forchetta e fatele raffreddare.
  3. Impastate le patate schiacciate ormai fredde con il burro fuso, l’uovo sbattuto, sale e farina. Lavorate bene in modo da amalgamare il tutto e se l’impasto risulta troppo morbido o umido aggiungete un altro po’ di farina.
  4. Coprite e fate riposare per un’ora fuori dal frigorifero.
  5. Intanto lavate le susine, tagliatele a metà ed eliminate i noccioli.
  6. In una padellina fate tostare lo zucchero, il pane grattugiato e la cannella.
  7. Riprendete l’impasto e dividetelo in 16 palline all’incirca delle stesse dimensioni. Schiacciatele formando dei dischetti e al centro mettete mezza susina adagiate con la polpa verso l’altro.
  8. Distribuite sulla frutta un po’ di panatura e avvolgete il tutto con la pasta in modo da formare gli gnocchi.
  9. Fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua leggermente salata fino a quando verranno a galla.
  10. Condite infine con burro fuso, spolverate con il pane tostato e cannella e servite immediatamente.

Buon appetito!

Se amate questo frutto, potete preparare anche la tarte tatin con susine!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Cosa bolle in pentola

ultimo aggiornamento: 25-06-2020


Buonissimo gelato al cioccolato fondente senza uova: la ricetta passo per passo!

Strudel vegano con golosa farcitura ai mirtilli