Delicatezza e fragranza in questo dolce di grande genuinità e facilità di preparazione: vi presentiamo la tarte tatin alle susine.

Quando la stagione ci offre questa deliziosa frutta dal colore violetto e dalla polpa dorata, usiamola per preparare la tarte tatin alle susine. La tarte tatin, che tutti conoscete, è una torta dalle chiare origini francesi. Il dolce classico prevede l’utilizzo di mele, ma in questo caso noi la rivisitiamo con delle susine.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′

INGREDIENTI: *8 persone*

  • 200 gr di farina 00
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 70 ml di acqua freddissima
  • 15-20 susine
  • 1 limone bio
  • cannella
  • 1 pizzico di sale
  • miele q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra tarte tatin alle susine, iniziate dalla pasta brisè, che sarà la base della nostra torta.

Inserite in un mixer 100 grammi di burro e la farina 00. Avviate il mixer con pochi scatti rapidi, unendo anche un pizzico di sale, in modo che i due composti possano diventare farinosi. Una volta che le due polveri sono unite tra loro, versate su una spianatoia. Unite dell’acqua ghiacciata e impastate il tutto. Avvolgete il panetto di pasta brisè in un foglio di pellicola trasparente e poi mettete a riposo in frigorifero per un’oretta.

Tagliate le susine a spicchietti sottili. Versate le susine in padella con lo zucchero bianco, il burro restante, la cannella e la scorza grattugiata di un limone non trattato. Fatele caramellare un po’.

Versate le prugne e tutto il sughino in una tortiera antiaderente (potete anche foderarla di carta da forno). Stendete la pasta brisè sottilmente, spennellatela con poco miele e poi adagiatela sopra le susine. Abbiate cura di esercitare una piccola pressione per farla aderire alla frutta. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta. Passate in forno a 200 gradi per circa 20 minuti, poi proseguite la cottura abbassando la temperatura del forno a 180.

Servite la vostra tarte tatin alle susine dopo averla capovolta.

Imperdibili anche le tartellette con marmellata di fichi e mele caramellate

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 09-09-2016


Riso rosso integrale con avocado, limone e fagioli

Crostata alla frutta fresca con pasta frolla e crema pasticcera