Gnocchi di zucca con gamberi

Gli gnocchi di zucca con gamberi sono un primo piatto perfetto per un pranzo o una cena importanti nei quali dovete fare bella figura.

chiudi

Caricamento Player...

Gli gnocchi di zucca con gamberi sono un sontuoso primo piatto che permette a chi li prepara di fare una gran figura a tavola. Il segreto è nei suoi sapori contrastanti, ma in modo perfetto, con il curry alegarli inn un matrimonio di grane sostanza.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60

INGREDIENTI PER I GNOCCHI DI ZUCCA CON GAMBERI  (4 persone)

  • 500 g di zucca
  • 150 g di farina tipo 00
  • 300 g di patate
  • 1 uovo
  • 5 pomodorini ciliegia
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 spicchio d’aglio
  • 350 g di gamberi puliti
  • 3 cucchiaio di olio EVO
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Gnocchi di zucca

PREPARAZIONE DEGLI GNOCCHI DI ZUCCA CON GAMBERI

Lavate le patate, mettetele in una pentola colma d’acqua e portate a bollore. Secondo le dimensioni le patate sono cotte in 20-40 minuti. Eseguite la prova stecchino, e quando pronte scolatele. Fatele intiepidire, sbucciatele e riducetele a purea con uno schiacciapatate.

Mentre le patate cuociono, preparate la zucca. Preriscaldate il forno a 200°. Sbucciate la zucca, eliminate eventuali semi presenti e tagliate la polpa a dadini. Cuocete per 20-25 minuti, verificando che la zucca sia ben morbida. Passate anche la zucca nello schiacciapatate.

Unite le puree di zucca e patate, mischiate molto bene e aggiungete il curry, l’uovo, la farina ben setacciata e il sale. Impastate molto bene, alla fine dovete avere un impasto morbino e omogeneo. Proteggete l’impasto con della pellicola trasparente e fatelo riposare per almeno venti minuti.

Nel frattempo, preparate gli ingredienti per la salsa. Lavate i pomodorini e tagliateli in quarti. Lavate il prezzemolo, asciugatelo bene e tritatene finemente le foglie. Sbucciate lo spicchio d’aglio, schiacciatelo ma lasciatelo intero. Sgusciate i gamberi, se volete ne potete mantenere quattro interi da usare come guarnizione. Se sono grandi, potete tagliare le code sbucciate in due o tre pezzi.

Riprendete l’impasto degli gnocchi. Prelevatene una pallina e con le mani formate un salamino del diametro del dito indice. Dal salamino ricavate degli gnocchi della lunghezza di quattro centimetri. Una volta fatti, infarinateli perché non si attacchino tra di loro e metteteli su una teglia. Continuate sino a terminare l’impasto.

Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua, salatela e portatela a bollore. In una padella versate l’olio e lo spicchio d’aglio. Fate andare su un fuoco medio per due minuti. Aggiungete i pomodorini e fate saltare per altri 2-3 minuti. Ora aggiungete i gamberi, cuocete per un minuto e versate il vino. Alzate al massino il fuoco e fate svaporare per 1-2 minuti. Salate, pepate ed eliminate lo spicchio d’aglio.

Quando aggiungete i gamberetti alla salsa nella padella, buttate gli gnocchi nella pentola d’acqua bollente. Girate subito e attendete che vengano a galla, ci vogliono 1-2 minuti. Con uno scolapasta prelevateli dalla pentola e uniteli alla salsa di gamberetti. Fate saltare e dividete nei piatti cospargendo di prezzemolo tritato.

La dolcezza della zucca si presta a molte preparazioni, come nella parmigiana di zucca.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!