Ingredienti:
• 600 g di zucchine
• 300 g di farina di riso senza glutine
• 1 uovo
• 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min
kcal porzione: 270

Come preparare gli gnocchi di zucchine senza glutine? Ecco la ricetta della variante con farina di riso, perfetta anche per gli intolleranti!

Gli gnocchi di zucchine senza glutine, rispetto alla classica ricetta sono preparati con un impasto a base di zucchine uova e farina di riso. Quest’ultima è una dei prodotti che possono sostituire la farina di frumento contenente glutin per i celiaci. E’ comunque molto importante verificare che l’assenza di glutine sia specificata sulle confezioni dei prodotti utilizzati in modo da evitare pericolose contaminazioni.

Vediamo subito tutti i passaggi della preparazione!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Gnocchi di zucchine senza glutine
Gnocchi di zucchine senza glutine

Preparazione degli gnocchi di zucchine senza patate e glutine

  1. Innanzitutto, lavate bene le zucchine sotto acqua fredda corrente poi lessatele in acqua bollente leggermente salata. Scolate le zucchine al dente, mondatele e tagliatele a tocchetti.
  2. Asciugatele e tamponandole con carta da cucina o con un canovaccio pulito poi passatele con il passaverdure (tenendone qualcuna da parte per la decorazione finale). Versate la purea di zucchina in una casseruola (tenendone da parte due cucchiai), mettete sul fuoco e fate cuocere per fare asciugare bene la crema. Versate poi tutto all’interno di una zuppiera e lasciate intiepidire.
  3. A parte fate scaldare in padella un filo d’olio fate scottare le zucchine e la crema rimasta che vi servirà per condire il piatto.
  4. Unite alla crema intiepidita l’uovo, un pizzico di sale e il Parmigiano grattugiato. Mescolate in modo da amalgamare gli ingredienti poi iniziate ad aggiungere la farina un po’ alla volta fino ad ottenere un impasto sodo e se necessario aggiungete anche altri due cucchiai di parmigiano grattugiato o altra farina di riso.
  5. Dividete l’impasto ottenuto in bastoncini e tagliateli a tocchetti.
  6. Fate cuocere gli gnocchi così ottenuti in acqua bollente salata, scolateli man mano che vengono a galla e condite a piacere. Noi vi consigliamo delle zucchine in padella!

Per un altra ricetta senza glutine, potete preparare gli gnocchi di grano saraceno!

Conservazione

Se cotti gli gnocchi vanno consumati subito, servendoli conditi e belli caldi in tavola. A crudo invece potete conservarli per circa 2 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore apposito con coperchio a chiusura ermetica. Se decidere di conservarli vi raccomandiamo attenzione poiché l’impasto è molto delicato e potreste rischiare che si attacchino l’uno l’altro.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Primi piatti semplici Ricette light Zucchine

ultimo aggiornamento: 11-05-2020


Caesar salad: molto più di una semplice insalata!

Tortine di farro con agretti e olive