Ingredienti:
• 400 g di zucchine
• 1 cipolla
• 4 o 5 cucchiai di pane grattugiato
• 1 peperoncino
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Le zucchine in padella sono un contorno vegetariano molto semplice da preparare e perfetto per accompagnare secondi di pesce o di carne!

Oggi vi proponiamo una ricetta semplice ma buonissima, perfetta per chi vuole cucinare un contorno di zucchine sfizioso. Stiamo parlando delle zucchine in padella insaporite con pan grattato, cipolla e peperoncino.

Con qualche piccola modifica, si presta molto bene anche a diventare un secondo piatto vegetariano, un gustoso sugo per la pasta, o una leggera farcitura per torte salate. Insomma: una preparazione che vi salva la cena in quanto è molto versatile, semplice e velocissima.

Pronti per iniziare? Vediamo quindi come fare le zucchine in padella!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Zucchine in padella
Zucchine in padella

Come cucinare le zucchine in padella sfiziose

  1. Per prima cosa, lavate bene le zucchine poi mondatele e tagliatele a metà per il lungo; proseguite tagliandole a mezze rondelle o a cubetti possibilmente della stessa dimensione.
  2. Prendete una padella, versate sul fondo un filo d’olio di oliva e aggiungete anche la cipolla tagliata. Accendete il fuoco e fatela rosolare per qualche istante.
  3. Aggiungete le zucchine, saltatele a fiamma vivace per alcuni minuti poi salate e aggiungete anche il pane grattugiato e il peperoncino a pezzetti.
  4. Mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno e proseguite la cottura fino a quando il pane grattugiato non risulterà bello dorato. Ci vorranno circa 10 minuti.

Servite immediatamente e…buon appetito!

Consigli e varianti

Se non amate troppo il piccante, inserite il peperoncino intero e rimuovetelo prima di portare in tavola il contorno. Darà un leggero sapore, ma non sarà preponderante.

Non lasciatele cuocere troppo a lungo altrimenti incorrete in due rischi: rischiate di farle diventare amare e che si lessino nei loro stessi succhi di cottura e si sfaldino.

Volete un consiglio per delle zucchine saltate in padella croccanti? Allora dovrete tagliare le zucchine a rondelle finissime (pochi millimetri), lasciarle da parte per una mezz’oretta con del sale grosso in modo che perdano i liquidi di vegetazione e poi farle saltare per pochissimi minuti in una padella con 3/4 cucchiai di olio EVO già caldo e salare solo dopo averle tolte dal fuoco (se volete potete aggiungere anche qui qualche mangiata di pangrattato a metà cottura e lasciarlo dorare).

Differenza tra zucchine e in padella e trifolate

Come cucinare le zucchine velocemente? Quello appena indicato è una delle modalità più rapide e saporite ma, in alternativa a questa ricetta, potete preparare le zucchine trifolate: un contorno ancora più semplice e leggero! Ma sapete in cosa differisce questa preparazione? Essenzialmente in due cose: il taglio e il condimento. La verdura dovrà essere tagliata a rondelle sottili (2-3 mm), dovrete poi cuocere le zucchine in una padella con olio EVO caldo e uno spicchio d’aglio leggermente schiacciato. Una volta pronte l’ultimo ingrediente per renderle trifolate è l’aggiunta di prezzemolo fresco tagliato al coltello. Ricordate di aggiungere il prezzemolo sempre a fine cottura altrimenti rilascerà un sentore amarognolo dovuto al rilascio dei suoi oli essenziali.

Conservazione

Conservate in frigo il contorno di zucchine in padella, all’interno di un contenitore ermetico per 2/3 giorni al massimo. Sconsigliamo la congelazione.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cena veloce Ricette estive Zucchine

ultimo aggiornamento: 06-04-2021


Frittata di zucchine: morbida, deliziosa e facilissima!

Sole, mare e cozze alla tarantina