Come preparare gnocchi freschi di patate in diverse sfumature

Gli gnocchi freschi di patate fatti in casa sono un delizioso primo piatto che può essere declinato in varie e diverse sfumature

chiudi

Caricamento Player...

Gli gnocchi freschi di patate fatti in casa sono uno squisito primo piatto che declinato in diverse sfumature diventa originale e insolito. La prima cosa da fare è cuocere le patate in acqua leggermente salata per circa 30 minuti, ma dipende dalla dimensione e dalla consistenza delle stesse . Poi fatele raffreddare leggermente in acqua fredda, ma non troppo: l’impasto si lavora meglio se è leggermente tiepido. A questo punto spelate e schiacciate le patate tiepide utilizzando un apposito schiacciapatate: il trito verrà più fino. Per 4/6 persone vi occorrerà circa un 1 kg di patate.

Clicca qui per guardare la Video Ricetta completa.

Gnocchi rosa verdi, gialli, rossi e persino marroni…

Procedete a creare l’impasto base, quello classico e il più semplice: vi basterà unire della farina alle patate e lavorare l’impasto con le mani in modo che diventi elastico e malleabile.

Per creare degli impasti di colore diverso vi serviranno della purea di barbabietola, del pesto di basilico, dei tuorli d’uovo, del concentrato di pomodoro e infine del cacao in polvere.

Dividete il vostro impasto in 6 palline più piccole: una per ogni gusto e sfumatura.

Uno degli impasti rimarrà semplice e non aggiungeremo nulla. Per quanto riguarda gli altri invece, iniziate a prendere un cucchiaio della purea di barbabietola e aggiungetelo a una delle palline: mescolate per bene e aggiungete farina se risulta troppo liquido.

Ripetete lo stesso procedimento anche con il pesto di basilico.

Per l’impasto giallo, aggiungete circa 1 tuorlo e mezzo per ogni 300 grammi di impasto.

Per quello rosso, aggiungete mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro ogni 300 gr di impasto.

Infine per l’accostamento più bizzarro, aggiungete un cucchiaino di cacao all’ultima pallina di impasto rimasta.

Potete creare i diversi impasti sia in una ciotola che sulla spianatioia: dove vi viene più comodo. Invece, per stenderla, il consiglio è quello di lavorare su una superficie di legno, che ha più presa.

Stendete a questo punto l’impasto in salamini, e tagliateli in pezzettini tutti più o meno uguali. Cuociono in circa un quarto d’ora in acqua bollente salata.

I vostri gnocchi freschi di patate sono pronti per essere gustati.

Si ringrazia per la collaborazione la Birreria Biellese.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!