Ingredienti:
• 250 g di soia edamame
• 1 cucchiaio di succo di limone
• 2 cucchiai di tahina
• 1/2 spicchio di aglio
• olio evo q.b.
• sale q.b.
• semi di sesamo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Perfetto sui crostini o con le verdure, l’hummus di edamame è una ricetta vegana perfetta per iniziare i vostro pranzi estivi.

L’hummus è una delle ricette più apprezzate da vegetariani e vegani perché consente di fare il pieno di proteine utilizzando i legumi in modo davvero gustoso. Solitamente preparato con i ceci, in realtà è ottimo anche con altre varietà di legumi e l’hummus di edamame ne è la prova.

Nella versione più semplice così come nelle due varianti che vi mostreremo, con la paprika e la menta, è ottimo per accompagnare verdure crude e cotte, crostini oppure per arricchire i vostri sandwich. La preparazione è davvero semplice perché basterà frullare tutti gli ingredienti in un mixer fino a ottenere una crema omogenea. Vediamo tutti i dettagli per preparare l’hummus di fagioli edamame.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

hummus di edamame
hummus di edamame

Come preparare la ricetta dell’hummus di edamame

  1. Per prima cosa scolate bene la soia edamame dal liquido di governo e sciacquatela sotto acqua corrente. Versatela poi in un mixer a lame insieme insieme a mezzo spicchio di aglio, alla salsa traina e a tutti gli altri ingredienti previsti dalla ricetta: succo di limone e sale.
  2. Frullate fino a ottenere una crema omogenea e liscia la cui consistenza può essere regolata aggiungendo prima un paio di cucchiaio di olio extravergine di oliva di qualità e poi eventualmente dell’acqua.
  3. Trasferitelo in una ciotola, condite con un filo di olio e dei semi di sesamo e servite.

Hummus di soia edamame: le varianti con menta e paprika

Basta davvero poco per realizzare due sfiziose declinazioni di questa ricetta. La prima è l’hummus di edamame alla menta. Il sapore e il profumo di questa erba aromatica si sposano benissimo con quello della soia edamame: aggiungetene un mazzetto ben lavato direttamente nel mixer e il gioco è fatto.

Anche preparare l’hummus di edamame alla paprika il procedimento è ugualmente semplice. Aggiungetene mezzo cucchiaino nel mixer e frullate per ottenere un hummus ancor più saporito. A voi la scelta se utilizzare quella dolce o quella piccante.

Un altro hummus particolare che merita di essere provato è l’hummus di fave.

Conservazione

L’hummus si conserva in frigorifero per 2-3 giorni chiuso in un contenitore ermetico.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 25-07-2022


Paccheri profumati allo zafferano e basilico, la ricetta colorata e delicata!

Torta della Bella Addormentata nel bosco, una sorpresa golosa per i più piccoli