Infuso di alloro: i benefici per alleviare la fastidiosa sensazione di gonfiore e rilassare la mente.

L’infuso di alloro apporta notevoli benefici all’organismo, soprattuto nei periodi di stress e in caso di cattiva digestione. Grazie alle sue proprietà calmanti e digestive l’alloro aiuta dunque a sgonfiare lo stomaco e a velocizzare la digestione. Ottimo sia per gli adulti che per i bambini, si prepara in pochi minuti.

Ha uno straordinario potere calmante per i nervi e per questo il classico rimedio di acqua e alloro è un toccasana dopo cena. Ecco alcuni consigli su come preparare un infuso di alloro o un decotto miracoloso a base di foglie di alloro per lo stomaco.

Infuso di alloro contro il mal di pancia

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

infuso di alloro
infuso di alloro

Un classico rimedio per aiutare la digestione è il decotto di alloro e salvia: le nonne utilizzavano questa medicina naturale per contrastare il mal di pancia. Per preparare una tazza di infuso dovete far bollire dell’acqua e aggiungere tre foglie di alloro e due di salvia. Spegnete immediatamente il gas e lasciate in infusione per circa sette minuti.

Potete preparare un altro ottimo digestivo naturale con alloro e cannella. Questi due ingredienti insieme sono strepitosi perché l’alloro aiuta a eliminare le tossine, mentre la cannella migliora la circolazione.

Bevete questo infuso due volte al giorno subito dopo i pasti: avrete un ventre più piatto e non avvertirete la fastidiosa sensazione di gonfiore e di acidità. Se avete l’intestino gonfio e irritato potete potenziare l’efficacia di questo infuso aggiungendo due foglie di salvia.

Rilassare la mente con un infuso di menta e alloro

Se siete stressati o avete piacere a concedervi un momento di relax, preparate un infuso di alloro e menta. Questo rimedio è un vero toccasana per rilassare i nervi e godersi una piacevole sensazione di leggerezza.

Per preparare questo rimedio dovete far bollire dell’acqua e aggiungere foglie di menta e alloro. Lasciate in infusione per dieci minuti e aggiungete a piacere una fettina di limone per incrementarne il profumo.


Come congelare correttamente gli alimenti

Quando raccogliere e come conservare il tarassaco