Come preparare un ottimo infuso di menta

Ingredienti:
• 30 g di foglie di menta
• 1 l di acqua
• miele q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 5 min

Ottimo sia caldo che freddo, l’infuso di menta è utile non solo per combattere i malanni di stagione. Scopriamo insieme come prepararlo!

L’infuso di menta è una coccola perfetta in ogni momento dell’anno. Gustato fresco, in estate, contribuisce a dare sollievo dalla calura, mentre caldo, durante la stagione più fredda, è perfetto per combattere i malanni. Le proprietà della menta infatti sono note fin dall’antichità e si mantengono anche utilizzando un prodotto essiccato.

La menta piperita aiuta a combattere tutti quei disturbi che riguardano l’apparato digestivo (stomaco e intestino). In particolare è perfetta per contrastare nausea, cattiva digestione e mal d’auto. Gli oli essenziali in essa contenuta costituiscono un buon rimedio per raffreddore, tosse, mal di gola e alitosi.

La tisana alla menta può essere preparata sia con la menta fresca che con quella essiccata. L’importante è seguire qualche accortezza affinché le sue proprietà non vadano perdute durante la preparazione.

Infuso di menta
Infuso di menta

Come preparare l’infuso di menta fresca

Per preparare un ottimo infuso alla menta, portate a bollore l’acqua. Mettete le foglie di menta, fresche o essiccate, in un contenitore a chiusura ermetica. Quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione, versatela nel contenitore e chiudetelo immediatamente.

Lasciate le foglie in infusione per 5 minuti nel caso di quelle secche, per 7 minuti con quelle fresche. Volendo potete anche inserirle all’interno dell’apposito attrezzo per infusione oppure in un colino.

Prima di consumare la tisana alla menta filtratela e dolcificatela. L’ideale, per godere appieno di tutte le sue proprietà, è inalarne anche i vapori che vengono rilasciati mentre si raffredda.

Se non amate il sapore della menta da sola, provate a preparare un te alla menta. Non dovrete fare altro che mettere in infusione con le foglie 3/4 bustine di te della varietà che preferite. Personalmente trovo che il migliore sia il te verde, non solo per le sue infinite proprietà, ma anche per l’aroma delicato. A piacere potete poi aggiungere del succo di limone e dolcificare con del miele.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 13-02-2019

X