Ingredienti:
• 1 piccolo cespo di insalata
• 2 kiwi
• 4 ravanelli
• 1 mazzo di rucola
• uva bianca q.b.
• pomodorini q.b.
• feta q.b.
• olio di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min

L’insalata con kiwi e feta è un contorno molto semplice da preparare e perfetto per chi ama gli abbinamenti tra frutta, formaggi e verdura. Vediamo subito gli ingredienti e la ricetta!

Chi dice che insalate e insalatone sono contorni tristi e poco invitanti? Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare l’insalata con kiwi, ravanelli, pomodorini, uva e feta, un contorno ricco di alimenti sani e a dir poco delizioso. È sicuramente insolito utilizzare un frutto come i kiwi in una preparazione salata ma l’abbinamento con la feta e il resto degli ingredienti conquisterà anche i palati più esigenti. Ovviamente per questa ricetta è preferibile utilizzare della frutta dalla polpa matura ma soda.

Come tutte le ricette di questo tipo potete aggiungere o variare gli ingredienti in base al vostro gusto. Se ad esempio non vi piace la feta, potete tranquillamente sostituirlo con un formaggio più delicato e meno sapido. Ecco come preparare questo piatto genuino, ma molto sostanzioso.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Insalata con kiwi
FONTE FOTO: https://pxhere.com/en/photo/1459047

Preparazione dell’insalata con kiwi

Per prima cosa lavate bene l’insalata, la rucola e i ravanelli. Asciugate l’insalata e la rucola passandole nell’apposita centrifuga per insalate. Lavate bene anche i kiwi e tagliateli a fettine sottili senza sbucciarli (se preferite però potete tranquillamente sbucciarli).

Tagliate anche i ravanelli, privati delle radici, a rondelle sottili poi lavate anche i pomodorini e l’uva. Successivamente asciugate la feta e tagliatela a cubetti. Trasferite tutti gli ingredienti all’interno di una insalatiera. Volendo potete servire questa insalata anche come piatto unico, vi basterà semplicemente aumentare le dosi degli ingredienti.

Condite con olio e sale, mescolate e servite. Buon appetito!

Consigli per la conservazione: l’insalata preparata seguendo questa ricetta può essere conservata, senza averla condita, in frigorifero ben coperta con pellicola trasparente per 1-2 giorni.

In alternativa vi consigliamo di provare l’insalata di patate.

FONTE FOTO: https://pxhere.com/en/photo/1459047

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 12-03-2019


Saporito merluzzo al limone al forno: da provare!

Spinaci filanti con mozzarella: prepariamo un contorno facile e sfizioso!